Piateda

AmbriaJazz al gran finale

Prevista anche l'escursione.

AmbriaJazz al gran finale
Sondrio, 11 Agosto 2020 ore 06:00

Il 14 agosto.

AmbriaJazz al gran finale

Come sempre accade quando AmbriaJazz si approccia a un luogo nuovo, anche stavolta gli organizzatori vanno a curiosare cosa c’è in prossimità di Piateda Alta, il nucleo che fu originariamente la prima sede comunale, è adagiato su un panoramico terrazzo del versante orobico valtellinese; il prato che ospiterà il concerto del 14 agosto, accanto alla cinquecentesca chiesa di S.Antonio Abate è grande e pianeggiante, sarà splendido ammirare il panorama alle spalle dei musicisti. Intorno al paese, il bosco ha conquistato quelli che un tempo erano campi coltivati ed è proprio in mezzo al bosco che si nascondono le Marmitte dei Giganti del Serio, un piccolo laborioso corso d’acqua che ha modellato la roccia creando toboga e marmitte, alcune anche piuttosto grandi. E’ uno spettacolo di fascinosa bellezza che sarebbe davvero un peccato non considerare.

Scoprire Piateda

Ecco che gli organizzatori, in collaborazione con il Comune di Piateda e la Comunità di Piateda Alta decidono di offrire l’opportunità al pubblico di ammirare tanta bellezza con la guida di un accompagnatore di media montagna che potrà spiegare strada facendo le formazioni geologiche, piante endemiche e, perché no, alcuni aneddoti e leggende locali. Il percorso di difficoltà escursionistica prevede un dislivello di 150 metri tra sentiero, rotabile e un pezzetto di ripida mulattiera, sono consigliati bastoncini e scarponcini da trekking. La partenza del gruppo è prevista per le ore 13.30 dalla chiesa di S. Antonio Abate a Piateda Alta, la partecipazione è gratuita ma è necessario iscriversi alla mail info.ambriajazz@gmail.com. Per i più allenati la stessa guida offre l’opportunità fin dal mattino di partecipare all’escursione al Dosso del Sole e Sasso della Nona, anche questa escursione è gratuita, partenza sempre dalla chiesa di S. Antonio Abate alle ore 8.15 e ritorno entro mezzogiorno. Informazioni e iscrizioni alla solita mail info.ambriajazz@gmail.com. E in caso di pioggia? Appuntamento in Sala Multimediale della Biblioteca di Piateda alle ore 14.00 per scoprire gli stessi luoghi con foto, descrizioni, racconti e leggende. Naturalmente le escursioni si concluderanno in tempo per assistere al concerto che chiuderà in bellezza il Festival AmbriaJazz, un’edizione quella del 2020 che nonostante il Covid, si è contraddistinta in Italia per la qualità della programmazione, anche rispetto a Festival ben più importanti della piccola rassegna valtellinese.

Gli artisti

Promette grandi emozioni l’ultimo evento che vede il giovane pianista Danilo Blaiotta con il suo Trio sul palco nel pratone accanto alla chiesa di S. Antonio Abate alle ore 17.00, c’è posto per accogliere tutti e ne varrà la pena. Accanto a Danilo Blaiotta ci saranno Jacopo Ferrazza al contrabbasso e Valerio Vantaggio alla batteria; il Trio ha pubblicato a maggio 2020 “Departures” (Filibusta Records), un album che brilla per una profonda ricerca dell’interplay, ma soprattutto per l’intenzione di Danilo Blaiotta e dei suoi due eccellenti compagni di viaggio di intraprendere una direzione stilistica ben distante dagli stereotipi. Ascoltarli dal vivo permetterà di cogliere la fascinosa ricchezza e policromia armonica, la raffinata complessità ritmica e comunicatività impetuosa che i tre musicisti sanno esprimere. La giornata del 14 agosto 2020 è organizzata in collaborazione con il Comune di Piateda, l’Ghirù e la Comunità di Piateda Alta. Il concerto si farà anche in caso di pioggia, non è più obbligatorio assegnare i posti ma rimane necessaria la prenotazione tramite mail a info.ambriajazz@gmail.com. Nel caso si presenti uno spettatore distratto od occasionale senza prenotazione, sarà facoltà del personale ammetterlo al concerto dopo aver effettuato il triage per il rischio Covid.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia