Cultura
dal 30 giugno

AmbriaJazz entra nel vivo con un ricco programma

Nel mese di luglio tante date da non perdere per gli appassionati di musica.

AmbriaJazz entra nel vivo con un ricco programma
Cultura Tiranese, 12 Giugno 2022 ore 09:19

Un intenso mese di jazz: ufficializzata la data d’inizio del Festival e il programma dei concerti di AmbriaJazz 2022. Il tema scelto è #Armonia, ad indicare non solo uno degli elementi costitutivi della musica, ovvero la concordanza di suoni simultanei che producono un’impressione piacevole all’orecchio e all’animo, ma la concordia di sentimenti e di opinioni tra le persone che il Festival intende promuovere nel rapporto tra la musica, la natura, il paesaggio alpino e le sue genti in un’ottica di rinnovamento culturale e opportunità di incontri. La provincia di Sondrio e la Val Poschiavo nel Canton Grigioni della vicina Svizzera costituiranno lo scenario e il teatro degli eventi proposti.

Programma dal 30 giugno 2022

Cominciamo giovedì 30 giugno alle ore 19:00 all’Auditorium Leone Trabucchi di Castione Andevenno con Michele Fazio Trio. Il celebre pianista proporrà, nell’eleganza del suo tocco, insieme al batterista Mimmo Campanale e al contrabbassista Marco Loddo il nuovo album, Free... (Abeat Records/IRD).

Dalla bassa Valtellina all’alta Valle, passando attraverso la Regione Elvetica, 14 concerti per 14 luoghi differenti, 53 musicisti e numerose collaborazioni con Enti locali, Associazioni del Territorio e iniziative collaterali. Per tutto il mese di luglio quindi ogni venerdì, sabato e domenica AmbriaJazz proporrà concerti che restituiranno vita ed espressione al territorio e al pubblico. Anticipiamo che tra gli ospiti ci saranno nomi quali Pasquale Mirra, Enzo Favata, Lars Danielsson, Gregory Privat, Javier Girotto, Jacopo Ferrazza.

Di seguito le altre date:

2 luglio, ore 18:00, Piateda Alta, Federico Calcagno & Friends

8 luglio, ore 21:00, Berbenno di Valtellina, Barionda, Helga Plankensteiner Quintet

9 luglio, ore 18:00, Poggiridenti, MUD PIE – Marta Colombo 4T

10 luglio, ore 18:00, Tenuta La Gatta, Bianzone, RENACERO’ – Ugo Viola 6T

15 Luglio, ore 17:00, Poschiavo, Svizzera, Lorenzo Bisogno 4T feat Massimo Morganti

16 luglio, ore 20:00, Tirano, Pasquale Mirra 5T

17 luglio, ore 21:00, Sondrio, Enzo Favata 4T

22 luglio, Morbegno, ore 21:00, PIANO SOLO CORPO SOLO, Simone Graziano piano, Claudia Caldarano danza

23 luglio, ore 21:00, Piateda, Lars Danielsson 4T

24luglio, ore 21:00, Mazzo di Valtellina, Gregory Privat piano vocals

29 luglio, ore 21:00, Ardenno, Javier Girotto & Vince Abbracciante

30 luglio, ore 12:00, Ambria, Piateda, Ugo Viola – solo fisarmonica

31 luglio, ore 21:00, Bormio, Jacopo Ferrazza 5T

#AmbriaJazzArmonia2022

#AmbriaJazzArmonia2022 propone un calendario che tesse una rete di connessioni tra luoghi, paesaggi, natura, sonorità e musica di estrema qualità e ricerca artistica.
Se il Festival è un accadimento che offre occasioni di spettacolo tra tradizione e contemporaneità questo è sempre veicolo e motivo di rinnovamento della società attraverso la musica che è cultura, educazione, volano di sviluppo intellettuale, territoriale, ambientale.

L’eccezionalità di alcuni luoghi proposti da #AmbriaJazzArmonia2022 costituisce ontologicamente motivo di valorizzazione del patrimonio paesaggistico, artistico naturalistico e immateriale del territorio della Provincia di Sondrio e non solo. AmbriaJazz inoltre si propone come modello di forte sostenibilità e capacità di interazione con il territorio che abita nella volontà di promuovere e valorizzare innovazione nella tradizione.

Il Festival #AmbriaJazzArmonia2022 si propone pertanto come un rito comunitario perché la musica è condivisione, incontro, crescita e pone la giusta attenzione alle diversità, all’inclusione e al territorio in un’ottica autenticamente green. L’estro artistico dei musicisti invitati da #AmbriaJazzArmonia2022 animerà e arricchirà di suoni entusiasmo e #Armonia l’estate valtellinese.

 

Seguici sui nostri canali
Necrologie