AmbriaJazz fra Bagnada e treni storici

In Valmalenco e a Tirano.

AmbriaJazz fra Bagnada e treni storici
Cultura 02 Agosto 2018 ore 08:16

Ultimi appuntamenti.

AmbriaJazz fra Bagnada e treni storici

Ultimi concerti del Festival AmbriaJazz 2018. Dopo il concerto alle Ferriere di Premadio dei Fanfara Station venerdì, ecco che si va in Valmalenco per il tradizionale concerto a La Bagnada. AmbriaJazz porta il pubblico nel cuore della montagna, un livello sotto quello d’ingresso su un totale di 9 livelli di cui 4 visitabili su prenotazione. Il concerto si tiene in una galleria molto ampia, quasi una sala dalla forma bizzarra, le pareti sono bianche ed acusticamente è perfetta. Ci sarà un pianoforte ed un giovane talentuoso famoso da quando era ancora minorenne. Oggi Enrico Zanisi ha 27 anni ma è conosciuto in tutta Europa e suona con le migliori formazioni jazz italiane e straniere. Per accedere a questo bellissimo evento è necessario prenotare al numero 0342.451150 perché i posti sono limitati. Il concerto sarà alle ore 15 di sabato 4 agosto ma si consiglia di portarsi in zona Tornadri per le ore 14 dove si può usufruire del servizio navetta.

Domenica

Domenica 5 agosto sarà una grande giornata: si potrà arrivare al concerto nientemeno che con il treno storico che partirà da Milano Centrale alle ore 13.15 e arriverà alle 17.10 a Tirano in un clima dei primi anni del secolo. Per i passeggeri il costo del biglietto A/R è di 38 euro e una volta a Tirano potranno accedere alla collezione di treni storici nella rimessa di Fondazione FS a cura dell’Associazione Ale883. Potranno mescolarsi alla gente della Sagra del chisciol per degustare uno dei piatti più tipici del Tiranese, accedere al concerto gratuito "Dreams Weavers" alle 21 nel piazzale dello scalo ferroviario ed infine rientrare dopo concerto su Milano a bordo del treno storico. Esperienza davvero indimenticabile.

Necrologie