Cultura

#AmolaValtellina è on line

#AmolaValtellina è on line
Cultura 15 Marzo 2018 ore 14:25

Raccontare la Valtellina raggiungendo il maggior numero di utenti possibile, grazie a un nuovo blog. Con un’immagine, un testo breve, un racconto. L’obiettivo è incuriosire, catturare l’attenzione e invogliare i potenziali turisti a visitare la nostra destinazione. #AmolaValtellina, il blog realizzato da Valtellina Turismo, nasce come un diario di viaggio in progress, arricchito costantemente grazie all’apporto di blogger e ambassador, che condividono le loro esperienze vissute nella nostra Valle. Al suo primo debutto in occasione dell’edizione 2017 dell’Artigiano in fiera (il blog è online dal 2 dicembre), #AmolaValtellina è stato illustrato nella mattinata di oggi, mercoledì 14 marzo, nella conferenza stampa che si è tenuta su iniziativa di Valtellina Turismo nella sede di Sondrio dell’Unione del Commercio e del Turismo.

#AmolaValtellina

Quattro le aree tematiche in cui è suddiviso il blog: benessere, cultura, natura/sport ed enogastronomia. Un cuore che batte è il logo scelto per #AmolaValtellina, un simbolo che racchiude al suo interno tante emozioni da vivere in molteplici sfaccettature: consigli, spunti di viaggio, itinerari immersi nella natura, attività da praticare, esperienze culturali, tradizioni, sapori e molto altro. La cifra stilistica di testi e interventi è quella tipica dei social, informale e adatta a instillare curiosità e a suscitare emozioni.

Ambassador

In particolare, un ruolo di rilievo spetta alla figura dell’ambassador, rappresentato da persone che vivono in Valtellina e Valchiavenna, siano esse operatori (ristoratori, albergatori, noleggiatori di bike, guide turistiche ecc.) che intendano dare visibilità alla propria attività, o semplici cittadini desiderosi di illustrare ciò che più amano della loro terra. In entrambi i casi il comune denominatore delle narrazioni dovrà essere il senso di appartenenza, il legame identitario con il territorio.

Bellezze e segreti

All’ambassador, dunque, l’importante ruolo di offrire contributi inediti, comunicando bellezze e ‘segreti’ della provincia di Sondrio, esperienze rese ancora più autentiche e particolari dalla voce di chi vive in Valtellina e Valchiavenna e ne conosce tutte le peculiarità e le meraviglie, persino quelle più nascoste o magari tralasciate dalla comunicazione istituzionale. In un’apposita sezione di #AmolaValtellina sono riportate tutte le indicazioni su come diventare ambassador e far pervenire i propri contenuti, che, una volta vagliati da Valtellina Turismo, verranno pubblicati (il blog ospita a titolo completamente gratuito testi e foto degli ambassador, siano essi operatori o semplici cittadini, e, allo stesso modo, non pubblica contenuti dietro compenso). Per incentivare la partecipazione, verranno lanciate sui social delle call di invito a scrivere mirate, suddivise per singole categorie e riproposte periodicamente.

Accessi in aumento

Intanto, il numero sia di utenti sia di sessioni è in aumento. Gli analytics del blog dal 2 dicembre a marzo evidenziano 5.943 utenti, con una durata media per sessione di 2 minuti e 35 secondi, e oltre 8.600 visite. In prevalenza sono le donne a fruire del blog (il 61,5% sul totale degli utenti) e la fascia di età per ora maggiormente intercettata è quella dai 35 ai 44 anni (il 25,7%). Da sottolineare poi l’indispensabile attività di indicizzazione per il posizionamento del blog sui motori di ricerca che, oltre ad aumentare il numero di visitatori direttamente da Google o altri motori di ricerca, ha portato per esempio a far comparire un articolo del blog (cercando ‘sport inverno montagna’) nella prima pagina di Google.

Contenuti social

Inoltre, appaiono già interessanti i potenziali sviluppi del blog che si evincono dai dati relativi ai primi mesi di attività. Cifre illustrate e commentate nel corso della conferenza stampa: 50 articoli presenti sul blog, 19 Instagram Stories viste da 33.565 utenti e con una visualizzazione media per story di 1.800 utenti; 18 post sulla pagina Facebook di Valtellina per un totale di 100.519 persone raggiunte e 280 condivisioni. A testimonianza della rilevanza dei canali social, da notare che il 50% degli accessi al blog proviene dai social (Facebook, Twitter, Instagram, Google+).

Punto di riferimento

«Il nuovo blog – afferma Barbara Zulian presidente di Valtellina Turismo – completa la nostra presenza massiccia e diversificata sul web e sui social, da Twitter a Instagram. È aperto a tutti gli appassionati dei viaggi alla scoperta delle meraviglie della Valtellina e vuole essere da un lato uno strumento di promozione duratura per la nostra destinazione, dall’altro un valido punto di riferimento e di interazione per i lettori».

Seguici sui nostri canali
Necrologie