occorre prentare

Bormio: mostra d'arte contemporanea al Mulino Salacrist

Fino al 25 agosto è possibile visitare la mostra "Era Virale".

Bormio: mostra d'arte contemporanea al Mulino Salacrist
Cultura Alta Valle, 14 Agosto 2021 ore 11:03

Dal 12 al 25 agosto presso il Mulino Salacrist di Bormio è possibile visitare la mostra collettiva di Arte Contemporanea "Era virale" da un'idea di Biago Duca. La mostra è aperta al pubblico, è visitabile tutti i giorni nei seguenti orari: dalle 09.00 alle 19.00 prenotando al numero 3334683500 o inviando una mail a storicando@libero.it. La mostra è accessibile ai possessori di Green Pass.

Era Virale

L'esposizione nasce dall'idea di Biagio Duca che che ha coinvolto ventitrè Professionisti dell'Arte del bodypainting tra i più bravi al Mondo. Gli artisti  attraverso le proprie emozioni riportate su manichini e mezzi busti raccontano i temi del Covid-19.

Biagio Duca descrive così il progetto:

Il Progetto denominato "Era Virale" ha come obiettivo quello di comunicare la Pandemia da Covid -19 che ha condizionato le nostre vite in maniera diversa e il più possibile originale rispetto a quello che siamo abituati a ricevere dai media.

Itinerante

E' una Mostra Collettiva Itinerante che farà più tappe non solo all'interno della Regione Lombardia in locations diverse come Castelli, Mulini, Musei, Ospedali, Aeroporti, etc e che non ha nessuna finalità di lucro. La Mostra è partita il 17 Luglio '21 dal Castello del Comune di Fombio (Lo) territorio significativo per la Nostra Mostra soprattutto perchè da questi luoghi sembra si sia diffuso per prima il Virus in Italia e successivamente ci trasferiremo a Bormio nel Mulino Museo Salicrist uno dei luoghi del cuore FAI fino al 25 Agosto e in altre tappe come Varese, Brescia, Lissone, etc.

Rinascita

In questi territori “Era Virale” vuole celebrare la rinascita.
“Era Virale” vuol rendersi portatore di molteplici messaggi attraverso la bellezza e i colori sottolineando scene e dettagli di valore.
La scelta di utilizzare dei manichini come unici soggetti individua lo stato “freddo” e di immobilismo da vetrina che ha coinvolto chiunque di noi nell'ultimo anno facendoci vivere l’impossibilità di azioni libere e ormai date per scontate e che sono state soffocate da limitazioni, lockdown, coprifuoco e decreti che ne hanno accentuato questo stato.
I manichini di “Era Virale” volutamente rappresentano la Donna da sempre associata artisticamente alla fecondità, alla nascita e la sua conoscenza e vicinanza alla natura.

Body painting

Le tecniche professionali e la sapiente maestria dell'utilizzo dei colori sarà di forte impatto visivo e capace di rendere gli inermi manichini spettacolari e affascinanti quadri viventi quasi a magnetizzare il visitatore il quale sarà stimolato per ovvie ragioni a intime riflessioni.

Saremo tutti manichini si spera ancora per poco e i manichini dovranno necessariamente dare spazio alla vita che abbiamo sempre fatto.

E' un'occasione da non perdere per la inesprimibile bellezza delle Opere che verranno presentate e che farà discutere non poco.

Raccolta fondi

Biagio Duca conclude:

Alcuni Manichini a fine Mostra saranno messi all'Asta e il ricavato sarà offerto in Beneficenza mentre altri saranno donati alle comunità più colpite da Covid-19 nella nostra Regione.
Sarò felice di poterVi incontrare presso Museo Salacrist di Bormio l'11 Agosto ore 17.00 per inaugurazione Mostra alla presenza del Sindaco Dott. Roberto Volpato e altri Ospiti locali per meglio raccontare di questa originale Iniziativa perchè sicuro che l'Arte e la creatività possano rappresentare il tema della Pandemia da Covid-19 in maniera riflessiva e con interpretazioni più emozionanti e personali.

5 foto Sfoglia la gallery

 

Necrologie