Cultura
lealtrenote

Continua il successo del Valtellina Festival

La rassegna musicale itinerante regala emozioni.

Cultura Alta Valle, 08 Agosto 2022 ore 14:15

Seguendo la programmazione del Valtellina Festival,organizzato dall’Associazione LeAltreNote, si apprezza l’enfasi posta sull’unità delle arti performative.

Delicati e d'impatto

Dalle voci dei cantanti del Barbiere di Siviglia, che ha incantato l'alta Valtellina, alla presenza della danza flamenca in una fusione originale di Nuria Cazorla con l'Omar Acosta Trio, passando alla musica contemporanea di Rossella Spinosa e del suo "Viaggio verso Levania”, il Valtellina Festival propone scelte audaci e originali. Ulteriori esempi sono la presenza dell'attore Lorenzo Degl'Innocenti in dialogo con il duo Meissa, i quali hanno proposto due programmi di grande impatto e al contempo delicati (essendo legati al sogno e al giocare con le vite sognate dal Vasari) - il primo proposto al Kuerc di Bormio e il secondo presso il Chiostro di S. Lorenzo a Chiavenna -, e lo spettacolare “Racconto di Fellini” presentato ieri sera a Grosio, nel Parco della Villa Visconti Venosta, dal Trio Eccentrico e dalla carismatica attrice, cantante e soubrette Silvia Felisetti.

L’autenticità degli artisti invitati dal Valtellina Festival può essere apprezzata anche nei prossimi appuntamenti, il primo dei quali sarà stasera all’Auditorium di Villa di Tirano, dove Silvia Felisetti e il Trio Eccentrico replicheranno il “Racconto di Fellini” per una serata a favore dell’UNICEF.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie