Cultura
Comunità

ConValoRe: workshop sulla valorizzazione del paesaggio alpino

Progetto Interreg tra Italia e Svizzera.

ConValoRe: workshop sulla valorizzazione del paesaggio alpino
Cultura Tiranese, 02 Settembre 2022 ore 00:44

​Il Politecnico di Milano (Dipartimento di Architettura, Ingegneria delle Costruzioni e Ambiente Costruito), partner del Progetto Interreg Italia-Svizzera ConValoRe, ha organizzato un workshop della durata di 4 giorni dall’ 1 al 4 settembre 2022, in parte residenziale a Tirano e in parte itinerante in Valposchiavo e lungo la via dei Terrazzamenti fino a Sondrio, che prevede la collaborazione di team di professori, studenti e ricercatori italiani e americani di due delle più prestigiose Università statunitensi (il MIT di Boston ed il TAMU del Texas), con la finalità di lavorare assieme sul delicato tema della rigenerazione smart dei paesi alpini e della valorizzazione delle risorse culturali nei territori di montagna, all'interno dei nuovi scenari turistici e di living-working resi possibili dall'innovazione dell'accessibilità digitale, in vista di eventi turistici di grande impatto come le Olimpiadi.

Italia Svizzera

Il workshop ha ottenuto il sostegno del progetto Interreg Italia Svizzera ConValoRe e del Progetto Roberto Rocca MIT-Politecnico di Milano "Towards the Smart Villages of Italy".

In particolare, il Massachusetts Institute of Technology di Boston (gruppo del prof. Brent Ryan, capo del City Design Group) e la University of Texas (prof Gregory Luhan, Stephen Caffey, Jamal Tazim, Courtney Suess) collaboreranno con i professori Giovanna Fossa, Elisabetta Rosina e i loro colleghi del Politecnico Proff. Antonio Capone, Stefano Della Torre, insieme al prof. Felix Guenther della SUPSI di Mendrisio ed ai ricercatori Cristina Boniotti, Deborah Paolini, Andrea Pimpinella, Annalisa Rollandi e a un selezionato gruppo di studenti del Politecnico (Scuole di Architettura -campus Leonardo- e EDA - Polo di Lecco).

ConValOre

Nella prima giornata del Workshop a Tirano, alla presenza del Sindaco Franco Spada, Elena Enrica Giunta e Chiara Del Curto, rispettivamente project manager e communication manager del progetto Interreg Italia-Svizzera ConValoRe, hanno descritto alle delegazioni delle prestigiose università americane l’importanza del Programma Interreg per lo sviluppo e la collaborazione transfrontaliera di territori confinanti quali quelli di Valtellina e Valposchiavo, presentando le attività del progetto ConValoRe.

Successivamente è stato avviato un confronto nell’ottica di una collaborazione del progetto ConValoRe con le università statunitensi che possa arricchire le azioni di progetto previste, improntate all’approfondimento ed alla diffusione della conoscenza del patrimonio culturale valtellinese e valposchiavino, al potenziamento delle attività di formazione per studenti, ingegneri ed architetti, alla conservazione non solo dei beni culturali, ma anche del paesaggio costruito, con la finalità ultima di contribuire alla sostenibilità economica dei territori valtellinesi e valposchiavini, valorizzando la valenza turistica del patrimonio culturale locale.

Obiettivo

Il team di ricerca è interdisciplinare, e la sfida è di integrare urban design/regional planning con il cultural planning, il restauro e le telecomunicazioni, per una rigenerazione smart e multiscalare del sistema insediativo storico valtellinese.

L'amministrazione Comunale e la Comunità Montana di Tirano hanno offerto la sede dei lavori e anche l'amministrazione di Sondrio si è resa disponibile ad accogliere e contribuire al workshop. Un gruppo di studiosi e professionisti locali (in particolare Ing. Dario Foppoli, dello studio Foppoli e Moretta Associati, risorsa per Regione Bernina nel progetto ConValoRe) insieme ai rappresentanti di Regione Lombardia Maurizio Federici (direttore della Pianificazione Territoriale e Paesaggistica) e Sandra Zappella (responsabile del Piano Paesaggistico) garantiranno il contributo ai lavori per permettere coerenza e incisività delle proposte che nasceranno. I risultati del workshop, sotto forma di concept plan e criteri interpretativi e progettuali, saranno approfonditi e completati nei mesi successivi nelle rielaborazioni dei laureandi del Politecnico e degli studenti del di MIT Boston.

Conservazione

Il progetto ConValoRe è impegnato nella valorizzazione degli stretti legami storici, sociali e culturali fra i territori di Valtellina e Valposchiavo, migliorando la conservazione del patrimonio architettonico e paesaggistico condiviso, mettendo in comune attività, conoscenze e metodologie ed una visione strategica della conservazione preventiva e programmata finalizzata a garantire la sostenibilità economica ed ambientale dei beni culturali, potenziando l’attrattività dell’area e valorizzandone il patrimonio culturale soprattutto in chiave turistica.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie