Menu
Cerca
Valposchiavo

Dal prossimo 29 maggio ci sarà la rassegna culturale “Streghe”

L’evento faro del Comune di Poschiavo per l’anno 2021 prevede un ricco programma.

Dal prossimo 29 maggio ci sarà la rassegna culturale “Streghe”
Cultura Tiranese, 05 Maggio 2021 ore 06:30

Al via dal 29 maggio 2021 la rassegna culturale “Streghe” in Valposchiavo. Rinviato l’anno scorso, l’evento faro del Comune di Poschiavo per l’anno 2021 prevede un ricco programma. Le manifestazioni previste mirano ad approfondire l’ampio argomento della stregoneria sul piano della storia locale e mondiale, a stimolare la riflessione sulle violenze e sulle paure passate e presenti e a riscoprire l’immaginario esoterico e fantastico della valle rintracciando la storia dei luoghi attraverso una guida.

Collaboratori

Diversi e importanti collaboratori sono coinvolti nella rassegna: la Pgi Valposchiavo, associazione capofila e coordinatrice della rassegna, che proporrà anche la relazione sui processi agli stregoni della Valposchiavo a cura di Cristina Giulia Codega; Valposchiavo Turismo per l’aspetto promozionale e il sostegno alla guida Di streghe, santi e salvanchi, edito dalla Società Storica Val Poschiavo e a cura di Mauro Lardi; il Museo poschiavino con la mostra temporanea “Streghe!” Storie di persecuzione in Valposchiavo; l’artista Ulrike Streck-Plath e la mostra Ciclo di streghe – Hexenzyklus; il Festival delle erbe spontanee con la creazione di un percorso sulle credenze relative alle piante, Il bosco stregato, e la presentazione della guida sui luoghi mitici Di streghe, santi e salvanchi; le scuole comunali di Poschiavo con la trasmissione del film-spettacolo Stregha, messo in scena dalle Terze secondarie con la conduzione del regista Valerio Maffioletti; I Film di Devon House con la proiezione della pellicola Processo a Caterina Ross del 1982, della regista Gabriella Rosaleva.

Giornata

Prevista anche la Giornata delle Streghe! con visite speciali al Museo poschiavino e alla Casa Torre, menù a tema nei ristoranti del Borgo e lo spettacolo serale Mi non sei. Voci dei processi di stregoneria in Valposchiavo della compagnia inauDita. Si pubblicherà a breve il filmato trailer della rassegna, prodotto da MfVideo GmbH e realizzato da Marco Fighera, Cristina Giulia Codega, Antonio Platz e Corrado Crameri. Il filmato, dal titolo “Mi la verità l’i dita” verrà lanciato il 12 maggio. I primi eventi sono in programma il 29 maggio in occasione del Festival delle erbe spontanee con la presentazione della guida ai luoghi mitici della Valposchiavo Di streghe, santi e salvanchi e la visita del Bosco stregato.

Necrologie