Dal saraceno al chisciöl, lezione-dimostrazione con la Confraternita.

In programma un doppio appuntamento

Dal saraceno al chisciöl, lezione-dimostrazione con la Confraternita.
Cultura Tiranese, 26 Luglio 2018 ore 08:14

Proseguono gli eventi di “Un'estate al Museo e oltre” a Tirano con una iniziativa legata alla cultura gastronomica del territorio: Dal saraceno al chisciöl” è il doppio appuntamento (venerdì 27 luglio alle ore 17.30 e sabato 4 agosto alle ore 10.00) presso il Museo Etnografico Tiranese curato per l'occasione dalla Confraternita del Chisciöl e dei vini del tiranese con una dimostrazione-degustazione del piatto simbolo della tradizione culinaria tiranese.

Dal saraceno al chisciöl

Pietanza fragrante e gustosa, considerata piatto tipico del tiranese, il Chisciöl (e la sua variante, la frìtula) è una ricetta sana e genuina che la Confraternita, nata nel giugno del 2006, ha voluto valorizzare per consolidare una tradizione culinaria importante ed identificativa per la comunità. I due incontri sono un'occasione imperdibile per scoprire i segreti che permettono di trasformare farina di grano saraceno, formaggio casera e pochi altri semplici ingredienti in un perfetto Chisciöl di Tirano. Ma l’incontro al Museo è anche l’opportunità di apprendere di più sul furmentùn, il grano saraceno, materia prima fondamentale nella cucina valtellinese la cui coltivazione ha, come il vino, trasformato il nostro paesaggio e del cui uso si trova memoria nei tanti utensili conservati al Museo Etnografico Tiranese.

Sagra dei chisciöl

L'appuntamento di sabato 4 agosto è stato organizzato in concomitanza con la tradizionale Sagra dei Chisciöi, arrivata alla 28° edizione, che si terrà al Parco degli Olmi, per offrire ai turisti in visita alla città l’opportunità di conoscere e anche apprendere a cucinare il chisciöl. La quota di partecipazione alla dimostrazione-degustazione è di soli 4 euro ed include l'ingresso al Museo Etnografico. E' gradita la prenotazione.

MET-Museo Etnografico Tiranese

Si ricorda che il MET-Museo Etnografico Tiranese è aperto da martedì a domenica (orari: dalle 10.00 alle ore 12.30 e dalle ore 15.30 alle ore 18.00) Ingresso € 2 / Ridotti: per gruppi di almeno 5 persone € 1,5 / Ragazzi dai 14 ai 18 anni e ultra 60 € 1 / Sotto i 13 anni gratuito.

Il programma di “Un'estate al Museo e oltre” ideato dall'Assessorato alla Cultura e al Turismo del Comune di Tirano in collaborazione con l'esperto Gottfried Parrer e l'impresa culturale L'Involt proseguirà fino a gennaio 2019 con ulteriori appuntamenti.

Per info e prenotazioni: mail: museo@museotirano.it
Tel: 0342701181 o su www.museotirano.it

I prossimi appuntamenti di “Un'estate al Museo Etnografico Tiranese

Ven 27 luglio / ore 17.30 e Sab 4 agosto / ore 10.00
Dal saraceno al chisciöl lezione-dimostrazione per cucinare il tipico piatto tiranese a cura della Confraternita dei Chisciöi. Quota di partecipazione € 4 incluso ingresso museo / su prenotazione / massimo 25 persone

Sab 11 agosto / apertura serale dalle 20.00 alle ore 23.00
Museo aperto apertura straordinaria serale alla scoperta di storia, oggetti, memorie, curiosità in occasione di Magico Crocevia festival degli artisti di strada. Ingresso gratuito

Agosto (date da confermare) / pomeriggio
Giocando al Museo attività ludico-didattiche per bambini. Due interventi in collaborazione con professionisti e con musei valtellinesi. Partecipazione libera / su prenotazione

Sab 15 settembre / pomeriggio e Dom 16 settembre / mattina
Vino eroico due giorni alla scoperta della viticoltura eroica tiranese con passeggiate, documentari, degustazioni in occasione di Eroico Rosso Sforzato wine festival. Ingresso gratuito escluso costo degustazioni / su prenotazione

Sab 22 e dom 23 settembre / dalle 10.00 alle 18.00 continuato
Giornate Europee del Patrimonio apertura straordinaria in occasione dell’evento promosso dal Consiglio d’Europa e dalla Commissione Europea nell’Anno europeo del patrimonio culturale. Ingresso gratuito / domenica visita guidata gratuita ore 10.30 e 16.30

Dom 30 settembre / orario apertura MET
Museo alla fiera in occasione della cinquecentenaria Fiera di San Michele, dedicata al patrono della località Madonna di Tirano, il Museo presenta la filiera del pane dolce “Lo Scudo di San Michele” Ingresso gratuito

Dom 14 ottobre / pomeriggio
Curunìn e pan ner una giornata dedicata alla cultura del pane e dellla turta de S. Pedru che prende il nome da S. Pietro Abate, patrono della località. Ingresso gratuito / Località Baruffini

Sab 8 e dom 9 dicembre / dalle 10.00 alle 17.00 continuato / ponte dell’Immacolata e S. Ambrogio
dal 26 al 30 dicembre / dalle 10.00 alle 17.00 continuato / festività natalizie
Sab 5 e dom 6 gennaio 2019 / dalle 10.00 alle 17.00 continuato / Epifania e Gabinat
Museo aperto apertura straordinaria. Ingresso gratuito

Dom 27 gennaio / pomeriggio
La tana dell’orso visita per bambini e famiglie al Museo Poschiavino in occasione della festa tradizionali del “Tira li toli”. Quota di partecipazione: ingresso Museo Poschiavo / su prenotazione

Necrologie