Eletto il nuovo presidente della Coralità Provinciale

Ieri la riunione dell'assemblea

Eletto il nuovo presidente della Coralità Provinciale
Cultura 28 Gennaio 2018 ore 19:21

La delegazione di Sondrio dell’Usci, l’Unione Società Corali Italiane, inizia il 2018 con un nuovo consiglio direttivo e un nuovo presidente che rimarranno in carica per i prossimi due anni.

Sergio Salini Presidente

L’assemblea, riunita ieri nel capoluogo, ha eletto i componenti del consiglio direttivo: Omar Iacomella, Gabriele Mazza, Simona Mazza, Mauro Mirandola e Sergio Salini. Quest’ultimo, nella successiva riunione, è stato indicato all’unanimità quale presidente. Un incarico importante per un grande amico dei cori della provincia di Sondrio, già consigliere di Usci, che ha alle spalle anni di impegno nella promozione del bel canto. «È un grande onore per me assumere questo incarico - dichiara il neo presidente Salini - ringrazio i consiglieri per la fiducia che hanno voluto riporre in me: insieme ci impegneremo per diffondere il canto corale e mantenere viva una tradizione che caratterizza la nostra identità locale. Nei prossimi mesi tutto il nostro lavoro si concentrerà su Rezia Cantat: un evento importante al quale teniamo moltissimo».

Impegni per il 2018

Il 2018 per la coralità della provincia di Sondrio sarà l’anno di Rezia Cantat, il festival che l’8, 9 e 10 giugno richiamerà in Valchiavenna migliaia di coristi provenienti da Italia e Svizzera: una sfida e insieme una responsabilità per l’Usci Sondrio che sta catalizzando l’impegno di tutti gli appassionati.

Attiva da 40 anni

L’associazione, che riunisce 34 cori di Valtellina e Valchiavenna, da quasi quarant’anni è attiva nei settori della formazione e dell’organizzazione di eventi dedicati al canto corale. Il consiglio direttivo ha anche nominato vice presidente Mauro Mirandola, segretaria Simona Mazza e delegato per Usci Lombardia Omar Iacomella.
Usci delegazione di Sondrio

Necrologie