Cultura
Bormio

Human Library: dove leggere le persone al posto dei libri

Nella settimana successiva al Ferragosto.

Human Library: dove leggere le persone al posto dei libri
Cultura Alta Valle, 12 Agosto 2022 ore 07:00

Dopo le esperienze positive delle scorse estati, la Biblioteca di Bormio torna a proporre la Human Library. Nella settimana successiva al Ferragosto, la biblioteca metterà a disposizione dei propri utenti un catalogo di libri veramente speciale: esso, infatti, non sarà costituito da documenti cartacei da sfogliare, bensì da persone (libri viventi) che hanno una storia, un’esperienza, una propria passione da raccontare e condividere. Ogni “libro vivente” sceglierà il proprio titolo, esplicativo di ciò che intende condividere con i lettori. In estrema sintesi, gli utenti della Biblioteca nei giorni di attivazione della Human Library potranno “prenotare” e “prendere in prestito” delle persone: il tempo di “prestito”, limitato ad un’ora al massimo, si tradurrà in un incontro tra il libro vivente e uno o più lettori e verterà sull’argomento a cui rimanda il titolo del “libro”. Come tutti i cataloghi che si rispettino anche quello della terza edizione della Human Library presenterà un ampio ventaglio di titoli, che spazierà dalla storia locale all’arte, dalla filosofia all’attualità, dal benessere allo Yoga; e poi, ancora, ci saranno libri che parleranno di teatro, di fotografia, di mitologia, di inclusione e disabilità... Una volta individuato il titolo (o i titoli) di proprio interesse, l’utente dovrà rivolgersi alla Biblioteca di Bormio per prenotare l’incontro con il “libro vivente” prescelto.

Luogo

Tutti i libri viventi incontreranno i loro “lettori” presso i Giardini di Palazzo De Simoni. In caso di maltempo gli incontri si terranno invece
nelle adiacenti sale del Museo Civico di Bormio. Le precedenti esperienze della Human Library, particolarmente significative visto il difficile
momento storico affrontato, hanno permesso alla Biblioteca di adempiere alla propria missione sociale, offrendo nuove e stimolanti occasioni di conoscenza mediate da persone. Analogamente a quanto fatto in questi anni tra le pareti della biblioteca, la proposta della Human Library intende infatti incoraggiare il dialogo, lo scambio e la condivisione, ampliare la conoscenza di mondi soggettivi e oggettivi attraverso l’inestimabile ricchezza dell’eterogeneità e dell’incontro con l’altro. Il catalogo della Human Library è disponibile presso la Biblioteca di Bormio, dove è possibile fissare uno o più incontri con i libri viventi per le giornate di mercoledì 17 e giovedì 18 agosto. Per ulteriori informazioni contattare la Biblioteca di Bormio al n° telefono 0342.912229 o all’indirizzo e-mail bibliobormio@comune.bormio.so.it.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie