Cultura
protagonisti bambini e ragazzi

“La cultura rinasce (e passa in Valtellina)”: apre sabato la mostra “Io Pinocchio”

La mostra aprirà con la conferenza di Franco Nembrini.

“La cultura rinasce (e passa in Valtellina)”: apre sabato la mostra “Io Pinocchio”
Cultura 01 Dicembre 2022 ore 11:01

vi ricordo che a partire da dopodomani, sabato 3 dicembre, nell’ambito del progetto “La cultura rinasce (e passa in Valtellina)” promosso dalla Cooperativa sociale Nicolò Rusca ETS con il sostegno di Fondazione Cariplo, alla sala Ligari di Palazzo Muzio a Sondrio approda la mostra “Io Pinocchio”.

“Io Pinocchio”

Realizzata nel 2017 in occasione del “Meeting per l’amicizia tra i popoli” di Rimini, l’esposizione resterà nel capoluogo fino al 17 dicembre e sarà visitabile ogni giorno dalle 9.30 alle 12 e dalle 15 alle 18.
In occasione dell’inaugurazione di “Io Pinocchio”, sabato, sono in programma due momenti speciali: - alle 15.30 in piazza Campello uno spettacolo di giocoleria
- alle 17, alla sala Besta della Banca Popolare di Sondrio, l’incontro con il noto saggista, insegnante e pedagogista Franco Nembrini dal titolo “Le avventure di Pinocchio – Rileggere Collodi e scoprire che parla della vita di tutti”.

Martedı̀6 dicembre a partire dalle 17.30 sempre alla Sala Besta della Banca Popolare di Sondrio si terrà l'incontro con lo storico dell’arte Enzo Gibellato. In tempi in cui, ogni giorno, i notiziari ci mostrano come la parola guerra non appartenga ormai soltanto ai libri di storia, il relatore proporrà un intervento che è già dichiaratamente una sfida:

“Vincere la guerra amando l’Uomo – Proposta di un percorso d’arte in tempo di guerra, con il desiderio di vincerla”.

“La cultura rinasce (e passa in Valtellina)”

Nel denso dicembre del progetto “La cultura rinasce (e passa in Valtellina)” da annoverare anche due appuntamenti all’insegna del canto che ci porteranno nel modo migliore nel clima delle feste: - il primo alle 11.30 di sabato 10 dicembre alla Sala Ligari, tra i pannelli della mostra “Io Pinocchio”, con il coro femminile di Berbenno “Di Nota in Nota” - il secondo, il 20 dicembre dalle 20.45 all’auditorium Torelli con il concerto del Coro CAI e la partecipazione dei ragazzi della scuola secondaria di primo grado Maria Cecilia Turchi.

Nel corso delle iniziative appena presentate, dove protagonisti sono i bambini e i ragazzi che frequentano l’istituto e i lavori da essi realizzati, ci sarà anche la possibilitàdi conoscere meglio l’offerta formativa del Pio XII in queste settimane di fine anno, tradizionalmente dedicate all’orientamento scolastico.
Grazie per l'attenzione e buona giornata.

Seguici sui nostri canali
Necrologie