Cultura

La Milanesiana ritorna a Bormio

Tre giorni di grandi eventi.

La Milanesiana ritorna a Bormio
Cultura Alta Valle, 29 Giugno 2021 ore 07:00

La cittadina di Bormio si prepara al "Ballo della rosa", disegnata da Franco Battiato per la Milanesiana, 22esima edizione, kermesse culturale ideata e diretta da Elisabetta Sgarbi. Quinta edizione infatti, di quella itinerante che per la prima volta proporrà tre serate in una Bormio capitale dello sport (tema inserito quest’anno ) in occasione delle Olimpiadi 2026. Il programma inizierà lunedì 5 luglio, con l’introduzione della serata alle ore 21.00 in piazza Kuerc di Elisabetta Sgarbi e Paola Romerio Bonazzi, presidente Rotary Club Bormio Contea; per i 100 anni di Leonardo Sciascia, le letture di Sabrina Colle dal titolo "A futura memoria, se la memoria ha un futuro", illustrate da Vittorio Sgarbi e Pierangelo Buttafuoco, giornalista de Il Fatto Quotidiano e del Quotidiano del Sud, presidente del Teatro Stabile d’Abruzzo, vincitore nel 2020 del Premio letterario la Torre Isola d’Elba; seguirà il concerto "A ciascuno il suo... life book" di Giuseppina Torre, pianista e compositrice siciliana, vincitrice nel 2012 di due premi a Los Angeles: il Music Awards come "International Artist of the Year" e "International Solo Performer of the Year"; nel 2017 fa suoi gli Akademia Awards sempre a Los Angeles (categoria Ambiental/Instrumental) e nel 2018 firma le musiche del documentario "Papa Francesco, La mia idea di arte".

Martedì

Seconda giornata martedì 6 luglio, alle ore 12, presso la Banca Popolare di Sondrio, con l’inaugurazione della mostra di Adelchi Riccardo Mantovani "Sogni Lungo il Po" a cura di Angela Bighi, fotografo, regista e direttore alla fotografia, e Vittorio Sgarbi; saluterà il direttore generale Mario Alberto Pedranzini; a Mantovani verrà consegnato il Premio Rosa d’oro della Milanesiana per l’arte; la sera in piazza Kuerc, lo spettacolo "Italia Mundial" con Federico Buffa, giornalista, telecronista sportivo e scrittore, e Alessandro Nidi, compositore, arrangiatore, direttore d'orchestra e pianista, presentato da Elisabetta Sgarbi.

Concorso

Terzo evento mercoledì 7 sera in piazza Kuerc con le letture di Andrew Sean Greer, autore di "Less" il romanzo pubblicato in Italia dalla casa editrice La nave di Teseo, che gli ha conferito il Pulitzer 2018, dal titolo "Extraliscio, è bello perdersi tour d’Italie" ancora presentato da Elisabetta Sgarbi, suggellato dal concerto finale degli Extraliscio con Davide Toffolo, fumettista, cantautore e chitarrista. Nell’intensa tre giorni de La Milanesiana itinerante, si intersecano eventi collaterali altrettanto di pregio. Come la premiazione il 7 luglio alle ore 12 presso il Museo Civico, degli scritti inediti 2021 per la sesta edizione del Premio letterario Rotary Club Bormio Contea, seguita dal momento prezioso per i vincitori del Premio 2020 del firma copie. Sono Marco Quaroni Pinchetti e Leonardo Tancini per il libro "Omicidio all’Hotel San Martino" e Vittorio Nessi con "Delitto al mercato dei fiori". Segnale di apprezzamento anche quest’anno da parte del paese, che conferma la propria accoglienza con l’apertura serale delle attività in tutte e tre le date, per contribuire a illuminare la manifestazione. Sostegno immancabile dell’amministrazione comunale di Bormio.

Necrologie