Menu
Cerca
cultura

Le Radici di un'identità al Sondrio Festival

In due anni più di 400 bambini hanno partecipato alla Scuola di Paesaggio. I lavori esposti in mostra al Sondrio Festival.

Cultura 10 Giugno 2021 ore 14:47

Dal 14 al 20 giugno, nel contesto di Sondrio Festival, Le Radici di una identità, progetto emblematico maggiore finanziato da Fondazione Cariplo e Regione Lombardia e guidato dalla Comunità Montana Valtellina di Sondrio, sarà in piazza Garibaldi con uno stand dedicato alla Scuola di Paesaggio.

Le Radici di un'identità

Il progetto, alle attività di ricerca scientifica ha sempre affiancato attività didattiche, portando all’interno delle scuole del territorio conoscenze, temi e strumenti per una lettura consapevole del patrimonio culturale locale, del paesaggio e delle sue trasformazioni tra Preistoria e Medioevo. Come sottolinea il Presidente Tiziano Maffezzini “attraverso le proposte formative rivolte alle scuole, bambini e ragazzi hanno potuto scoprire e rileggere luoghi caratteristici della propria realtà, conoscere da vicino le testimonianze più antiche del territorio, riattualizzarle e valorizzarle, approcciandosi così alla macro-storia a partire dal riconoscimento di tracce di micro-storia nel paesaggio che li circonda”. La Scuola di Paesaggio ha coinvolto diversi soggetti, portatori ciascuno di una varietà di saperi, ovvero di competenze metodologiche, disciplinari e professionali nonché di missioni educative, intrecciando così, in maniera multidisciplinare, gli sguardi di ragazzi, docenti, esperti ed amministrazioni. Per questo, insieme alla Comunità Montana Valtellina di Sondrio, hanno partecipato attivamente enti portavoce di differenti responsabilità istituzionali, a partire dalle scuole stesse, dai Comuni e dall’Ufficio scolastico territoriale di Sondrio. Un grande lavoro di squadra, dunque, che porta alcuni dei suoi frutti al Sondrio Festival. Qui, infatti, saranno espostiti i lavori realizzati dai bambini della scuola primaria di Albosaggia - IC “Paesi Orobici”, che ha aderito al progetto nel 2019-2020 e di tutti i plessi dell’IC “G. Fumasoni” di Berbenno di Valtellina che hanno preso parte alle attività nel 2020-2021.

Necrologie