“Mattoncini in Valle a Lanzada”, LEGO in mostra per solidarietà

Nel week end del 15 e 16 luglio torna la manifestazione dedicata ai LEGO

“Mattoncini in Valle a Lanzada”, LEGO in mostra per solidarietà
10 Luglio 2017 ore 10:42

Sabato 15 e domenica 16 luglio l’associazione ValtBricks di Montagna in Valtellina organizza – in collaborazione con il comune di Lanzada e E20Lanzada – “Mattoncini in Valle a Lanzada”, affascinante esposizione di opere con i mattoncini LEGO.

Dove e quando

La mostra sarà allestita presso la palestra della scuola primaria di Lanzada. L’apertura al pubblico sarà dalle ore 15 alle 19.30 e dalle 21.30 alle 23.45 (sabato) e dalle ore 10 alle 20 (domenica).

Concorso per giovani costruttori

E’ previsto anche un concorso per i bambini e i ragazzi suddiviso in due fasce di età: 0-8 anni e 9-14 anni. Ciascuno potrà presentare una creazione di fantasia in Lego, che sarà valutata e votata dai visitatori. I primi tre classificati delle due fasce di età saranno premiati con un set Lego a testa offerto dal comune di Lanzada. Tutti i lavori saranno esposti contemporaneamente all’apertura della mostra. Uno spazio della mostra sarà inoltre dedicata ai bambini, che avranno a loro disposizione scatole di Lego con tutti i pezzi smontati per poter imparare a ricostruire il set seguendo le istruzioni o inventandone di nuovi.

Valtbricks

L’associazione ValtBricks ha lo scopo di aggregare tutte quelle persone che hanno il medesimo interesse ludico per i Lego. ValtBricks si prefigge anche di fare conoscere, attraverso le manifestazioni che vengono realizzate in provincia di Sondrio, il mondo a volte sottovalutato – in questa era altamente tecnologica – delle costruzioni per i bambini, che comunque affascinano anche i non più giovani.

Solidarietà

Durante gli eventi l’associazione ValtBricks raccoglie delle donazioni. La cifra ricavata acquistando scatole di Lego viene donata a istituti di utilità sociale. Hanno ricevuto le loro donazioni la Casa famiglia Centro Antiviolenza di Ardenno, il Centro di consulenza psico-educativa di Mossini e il reparto Pediatrico dell’Ospedale di Sondrio. Per quest’ultimo è in corso anche una raccolta fondi per l’acquisto di un cardio monitor per l’ECG immediato).

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia