Con sci o ciaspole

L’inverno sulle Orobie con le Guide del Parco

Le recenti nevicate in alta quota hanno preparato un terreno perfetto per le escursioni

L’inverno sulle Orobie con le Guide del Parco
Cultura 05 Febbraio 2021 ore 10:42

Nelle ultime settimane dell’inverno le Guide Parco offrono l’opportunità di andare alla scoperta delle Orobie Valtellinesi in sicurezza: il programma delle gite è partito pochi giorni fa e continuerà fino alla fine di marzo. Un grande vantaggio offerto dalla montagna è poterla vivere tutto l’anno, senza mai rimanere delusi, e le recenti nevicate in alta quota hanno preparato un terreno perfetto per le escursioni.

Con sci o ciaspole

Dodici itinerari, con gli sci o con le ciaspole, per ammirare i paesaggi delle Orobie Valtellinesi anche nella stagione invernale. L’organizzazione e l’accompagnamento da parte di professionisti del settore, che conoscono sia le bellezze sia i rischi della montagna, garantiscono belle esperienze in completa sicurezza.

Sabato 6 febbraio la Guida Parco Mario Vannuccini propone un’escursione di scialpinismo fino al Monte Pedena, nella Valle del Bitto di Albaredo.

Nel giorno di San Valentino la meta sarà invece il Monte Tartano, che non appartiene alle classiche dello scialpinismo ma permette di entrare lentamente nel cuore del Parco per poi ritrovarsi su fantastici pendii. Sabato 20 si andrà con le ciaspole fino al Monte di Olano, uno dei luoghi più panoramici in assoluto, mentre domenica 28 si tornerà sugli sci per raggiungere il Pizzo Campaggino dopo aver percorso la valle del Liri.

Il mese di marzo si aprirà con una ciaspolata all’Alpe Combanina nella giornata di sabato 6, con la Guida Parco Andrea Savonitto.

Per il weekend successivo le opzioni sono due: un itinerario sugli sci fino al Passo di Caronella, dal quale si può ammirare la conca bergamasca del Barbellino, e una ciaspolata fino all’Avez di Vesenda, una facile escursione naturalistica nella Valle del Bitto di Albaredo.

L’ultima uscita del programma avrà luogo sabato 27 marzo: ancora sulle ciaspole si salirà fino all’Alpe di Lemma, situata in Val Corta di Tartano.

Tutte le informazioni sulle gite sono reperibili sul sito www.parcorobievalt.com, da dove si può accedere al catalogo online con tutte le escursioni in programma. Per ogni proposta si trovano una breve descrizione dell’itinerario e i contatti della Guida Parco responsabile necessari per l’iscriversi e concordare la partecipazione.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli