Migliori osterie d’Italia, due si trovano in Valtellina

La Guida alle Osterie d'Italia 2019 di Slow Food svela dove trovare il meglio, ecco quelle in Provincia di Sondrio.

Migliori osterie d’Italia, due si trovano in Valtellina
25 Settembre 2018 ore 11:11

Eugenio Signoroni e Marco Bolasco hanno la Guida alle Osterie d’Italia 2019 di Slow Food, giunta alla ventinovesima edizione. Il volume è stato presentato in occasione del Salone del Gusto a Torino.

Decalogo per le migliori osterie d’Italia

Nella guida sono elencati 1617 locali, Il meglio, è indicato col simbolo di Slow Food, la chiocciola. In italia sono 279 i locali che anno ricevuto la chiocciola, cioè i locali che meglio incarnano il modello di osteria secondo un decalogo che vi proponiamo.

1. Ha un giusto rapporto qualità prezzo
2. Conosce a fondo la materia prima che usa
3. Lavora prodotti prossimità
4. Sa proporre il vino anche se è quello della casa
5. Non ha menu degustazione
6. Non scimmiotta il ristorante importante ed è fiera delle sue radici popolari
7. È moderna senza rinnegare il passato
8. Non insegue le mode, ma spesso le anticipa
9. Ha un bravo oste o più d’uno

10. E’ accogliente e conviviale

In Valtellina

In Valtellina solo due hanno ricevuto il riconoscimento Slow Food. Sono l’Altavilla di Bianzone e l’Osteria del Crotto a Morbegno.

In Lombardia

Ecco tutte quelle presenti in Lombardia
Al Ponte Acquanegra Sul Chiese (Mn)
Le Frise Artogne (Bs)
Altavilla Bianzone (So)
La Madia Brione (Bs)
Locanda Degli Artisti Cappella De’ Picenardi (Cr)
Hostaria Viola Castiglione Delle Stiviere (Mn)
Il Gabbiano Corte De’ Cortesi Con Cignone (Cr)
Locanda Delle Grazie Curtatone (Mn)
Caffè La Crepa Isola Dovarese (Cr)
Al Resù Lozio (Bs)
Mirta Milano
Ratanà Milano
Trippa Milano
Prato Gaio Montecalvo Versiggia (Pv)
Osteria Del Crotto Morbegno (So)
Guallina Mortara (Pv)
Burligo Palazzago (Bg)
Osteria Della Villetta Palazzolo SullìOglio (Bs)
Trattoria Dell’alba Piadena (Cr)
Lago Scuro Stagno Lombardo (Cr)
Lamarta Treviso Bresciano (Bs)