Cultura

Nelle gole della Valmalenco, un percorso aperto in piena sicurezza

Il progetto GolaUp è stato presentato oggi a Lanzada.

Cultura Sondrio, 30 Maggio 2018 ore 13:14

Un'esperienza unica dalle forti emozioni. Un viaggio all'interno della roccia sospesi ad una corda in totale sicurezza. L'opportunità offerta a tutti di vedere un ambiente selvaggio e di difficile accesso attraverso un modo di fare turismo sostenibile e a basso impatto ambientale. GolaUp offre ai visitatori la possibilità di calarsi nelle gole del torrente Scerscen in Valmalenco, ai piedi del Bernina, subito a monte della località Campo Franscia.

GolaUp

“Una proposta che assomigliava tanto ad una sfida che tempo fa Jacopo Merizzi e Mario Vannuccini, a nome anche di altre Guide Alpine, avevano lanciato all'amministrazione comunale – ha spiegato Marco Negrini, sindaco di Lanzada, durante la presentazione ufficiale avvenuta alla presenza di tutta la giunta, alla consigliere regionale Simona Pedrazzi, il direttore del Consorzio Turistico, Roberto Pinna, e al video maker Simone Bracchi che si è occupato di produrre il materiale necessario alla promozione dell'iniziativa che punta a portare in Valmalenco la fascia di pubblico che più manca, quella dai 16 ai 22 anni.

golaup lanzada (1)
Foto 1 di 9
golaup lanzada (6)
Foto 2 di 9
golaup (3)
Foto 3 di 9
golaup (2)
Foto 4 di 9
golaup (1)
Foto 5 di 9
golaup lanzada (5)
Foto 6 di 9
golaup lanzada (4)
Foto 7 di 9
golaup lanzada (3)
Foto 8 di 9
golaup lanzada (2)
Foto 9 di 9

Tutte le info

GolaUp è già presente su Facebook e Instagram. Tramite il consorzio turistico oppure la mail golaup.lanzada@gmail.com si possono avere tutte le info sul percorso che si può fare in autonomia oppure con il supporto delle guide, un gruppo già formato e pronto ad accompagnare chiunque.

 

Seguici sui nostri canali
Necrologie