Oltre 300 persone a Gusta la Valgerola

Tanti apprezzamenti per le sette tappe del gusto a Gerola, insieme alla Sagra della mascherpa.

Oltre 300 persone a Gusta la Valgerola
26 Giugno 2017 ore 09:30

Abbinato a Gusta la Valgerola, la Sagra della mascherpa

Successo per Gusta la Valgerola

Ottimo riscontro di visitatori per Gusta la Valgerola, passeggiate del gusto alla scoperta dei sapori tipici e della ospitalità locale abbinata alla quattordicesima Sagra della Mascherpa. Una sagra contadina dedicata alla ricotta d’alpe,marchio tipico del luogo, prodotta dal siero derivante dalla lavorazione del formaggio Bitto. Oltre 300 persone accorse per l’evento.

Sette le “tappe del gusto”

La passeggiata lungo le vie del borgo orobico era composta da sette tappe del gusto,  allestite dalle associazioni di volontariato locale in collaborazione con gli albergatori e ristoratori. Si gustava “Apericotta”, Mascherpa in polpetta, Ravioli con ricotta, pomodorini e rucola, polenta con costine al lavecc, Mascherpa fresca, dolci di ricotta con una logistica che era stata disegnata con le postazioni di degustazione insediate nei locali tipici del paese. Aperti i musei della vita rurale e contadina, volontari in campo, attività di animazione per i bambini e alla fine, ancora una volta, paese gremito, come accade nelle stazioni alpine la cui vita non è legata ai classici e sporadici eventi stagionali.

Visitatori da tutta la Lombardia

C’erano turisti arrivati da tutta la Lombardia. C’erano i componenti del gruppo folcloristico locale “I Giaroi” che rappresentavano per le strade del paese scene di vita e di cultura alpina di una volta, Giaroi che insieme alla Pro Loco Gerola alta e all’Ecomuseo avevano organizzato l’evento. Alla fine, commensali soddisfatti, un flusso di gente che ha attraversato Gerola per ore, in comitive e a piccoli gruppi.  Va ricordato che anche la mascherpa di Gerola è un prodotto protetto, la produzione segue un disciplinare che ne garantisce le prerogative tradizionali, si tratta di un formaggio rurale alpino la cui “formula” è brevettata al Ministero dello Sviluppo economico.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia