sondrio

Riapre il Teatro Sociale

Capienza ridotta a 289 posti per mantenere il distanziamento in attesa della nuova stagione teatrale che partirà a gennaio.

Riapre il Teatro Sociale
Sondrio, 22 Settembre 2020 ore 18:48

Sei appuntamenti già in calendario, due che si aggiungeranno nelle prossime settimane, a chiudere il 2020, e una nuova stagione teatrale ormai definita per i primi mesi del nuovo anno. L’attesa riapertura del Teatro Sociale ora è ufficiale, sarà sabato 11 ottobre, e i primi a gioirne saranno i bambini, ai quali è dedicato lo spettacolo “Cartoline illustrate e cantate”, un omaggio a Gianni Rodari, fra storie, filastrocche e canzoni. Nel rispetto delle norme sul distanziamento sociale, è stata definita una strutturazione a scacchiera dei posti: quelli a disposizione sono 289, compresi i 20 a visibilità limitata in galleria. All’ingresso verranno inoltre adottate tutte le misure di sicurezza a garanzia degli spettatori.

Riapre il teatro sociale

Dopo la prémière dell’11 ottobre si proseguirà il 24, alle ore 20, con l’opera lirica “Madama Butterfly”, già programmata per la scorsa primavera, con l’Orchestra sinfonica delle Terre Verdiane e il Coro dell’Opera di Parma diretti dal maestro sondriese Giovanni Battista Mazza. In occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne del 25 novembre, due giorni prima, lunedì 23, alle ore 11, sarà proposto agli studenti “Barbablù 2.0”, uno spettacolo di teatro civile che affronta la drammatica tematica con lo stile della prosa contemporanea. Sabato 5 dicembre, alle ore 21, sarà recuperato il secondo dei due attesi appuntamenti annullati a causa della pandemia: il concerto della Savaria Symphony Orchestra, diretta da Giovanni Battista Mazza, “Hommage aux Ballets Russes”. Il 20 dicembre alle ore 17, lo spettacolo prenatalizio dedicato ai bambini sarà con il classico di Charles Dickens “A Christmas Carol” nell’originale versione della compagnia sondriese Gente Assurda.

Valore sociale ed educativo del teatro

≪Abbiamo lavorato molto in questi mesi per riaprire il Teatro Sociale – spiega l’assessore alla Cultura, Educazione e Istruzione Marcella Fratta -, perché crediamo nel valore sociale ed educativo del teatro, che è occasione di incontro e di riflessione. Il teatro è un servizio, lo è ancora di più oggi per tutti noi, per imparare di nuovo a stare insieme e a condividere momenti piacevoli. Auspichiamo che questo programma possa incontrare il favore del pubblico, nella speranza di poter tornare presto alla capienza di 550 posti che ci consentirà di soddisfare tutte le richieste≫. I biglietti possono essere acquistati solo on line su Vivaticket e nei seguenti punti vendita: Tabaccheria Bozzarelli a Morbegno, La Pianola a Sondrio e Libreria Il Mosaico a Tirano. I possessori dei 137 biglietti già venduti per l’opera lirica “Madama Butterlfy” devono contattare il Comune di Sondrio per l’assegnazione del posto distanziato.

Il pubblico ritroverà le proposte di qualità del passato

Le attuali limitazioni e la situazione ancora incerta sul fronte sanitario hanno indotto l’Amministrazione comunale a rinviare all’inizio del 2021 la vera e propria stagione teatrale. Da qui a gennaio non mancheranno però le sorprese, annunciate dal direttore artistico Andrea Ragosta: altre due date, una a novembre e l’altra a dicembre, che arricchiranno il cartellone dell’ultima parte del 2020. Pochi indizi svelati per creare l’attesa: un personaggio molto noto e uno spettacolo importante che sarà introdotto da altri eventi, prima della stagione teatrale 2021, concentrata tra gennaio e aprile, ormai definita.≪In condizioni difficili, con le limitazioni nella capienza e i problemi dei produttori, sto lavorando con il doppio dell’entusiasmo – confessa Ragosta -: il pubblico ritroverà le proposte di qualità del passato, magari in numero minore, ma ci saranno, perché qui c’è la precisa volontà di dare una grande opportunità ai cittadini di Sondrio≫.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia