Cultura

Successo per il Villaggio Valtellina

Bilancio positivo per la presenza valtellinese a Artigianato in Fiera, che ha chiuso i battenti ieri sera con un ottimo riscontro in termini di visitatori

Successo per il Villaggio Valtellina
Cultura 10 Dicembre 2018 ore 15:21

È stata una nuova edizione dai grandi numeri quella che si è chiusa ieri sera: l’Artigiano in Fiera si è confermato un evento di grande richiamo e a beneficiarne è stato anche il Villaggio Valtellina, che ha avuto una notevole visibilità e attratto un pubblico decisamente numeroso. È terminata così la rassegna che ha avuto luogo a Fiera di Milano Rho-Pero da sabato 1° a domenica 9 dicembre.

Valtellina Turismo

Anche quest’anno la presenza valtellinese, coordinata per il 7° anno consecutivo da Valtellina Turismo, si è caratterizzata per la proposta unitaria e ben strutturata, che ha presentato una filiera rappresentativa del nostro territorio - dai prodotti locali di qualità, alla loro commercializzazione e alla ristorazione – con le eccellenze agroalimentari locali, tra cui ha avuto particolare evidenza il pane di ‘Segale 100% Valtellina’

Grande partecipazione

Soddisfazione per il riscontro ottenuto in questa edizione hanno espresso gli operatori della nostra provincia presenti all’interno del ‘Villaggio Valtellina’. Nella sua area di 500 mq nel Padiglione 6, il ‘Villaggio Valtellina’ ha ospitato lo spazio di promozione turistica di Valtellina Turismo e aziende valtellinesi di qualità: Alico Carni di Cosio Valtellino, Birrificio Legnone di Dubino, Birrificio Revertis di Caiolo, Gastroval di Albosaggia, Ideal Caffè di Berbenno in Valtellina, Melavì di Ponte in Valtellina, Valtfungo di Cosio Valtellino, Covaia di Ardenno, Franchetti frutta di Tresivio e l’Azienda agricola il Mirtillo di Cosio Valtellino.

Allestimento emozionale

L’allestimento, dalla spiccata connotazione territoriale e dal forte impatto emozionale, ha reso subito riconoscibile e individuabile il ‘Villaggio Valtellina’, contrassegnato dai brand Valtellina e Inlombardia. Dopo il successo dell’anno passato, è stato riproposto l’allestimento di un laboratorio per la produzione di ciambelle di ‘Segale 100% Valtellina’. Forte l’impegno di Valtellina Turismo nel promuovere il nostro territorio con la sua offerta turistica in tutte le sue declinazioni. Confermato il trend di crescita, già evidenziato nelle scorse edizioni, del numero di coloro che hanno acquistato (a 30 euro cadauno) lo SKIPASS PROMOZIONALE UNITARIO nello stand di Valtellina Turismo: anche quest’anno, infatti, si è rinnovato il progetto voucher convertibile in skipass giornaliero valido per tutte le skiarea della nostra provincia (tranne Valgerola). Ricordiamo che i voucher saranno utilizzabili durante tutta la STAGIONE INVERNALE 2018/2019, escluso il periodo dal 22 dicembre 2018 al 6 gennaio 2019 compresi. Letteralmente preso d’assalto il RISTORANTE VALTELLINESE attivo all’interno del ‘Villaggio Valtellina’ e curato da Fabio Valli del Combolo di Teglio. Nell’ampio spazio a propria disposizione, il ristorante, con l’ausilio dell’Accademia del Pizzocchero e delle scarrellatrici in fiera che hanno impastato i pizzoccheri sotto gli occhi del pubblico, ha permesso ai visitatori di gustare le ricette della tradizione valtellinese realizzate con i prodotti del nostro territorio. Bilancio, dunque, del tutto soddisfacente per questa nuova edizione.

100% Valtellina

Presente per la seconda volta consecutiva a ‘L’Artigiano in fiera’ e diretto da Luca Leoni dell’Associazione Panificatori dell’Unione del Commercio e del Turismo, l’allestimento del laboratorio per la produzione di ciambelle di ‘Segale 100% Valtellina’ è stato particolarmente apprezzato anche quest’anno.

Ciambelle di segale

Ottima la richiesta per le ciambelle di segale nel corso della manifestazione, a ulteriore riprova del notevole gradimento di questo prodotto da parte del pubblico. ‘Segale 100% Valtellina’ è un progetto ideato e promosso dall’Unione e portato avanti con l’impegno attivo dell’Associazione Panificatori e Pasticceri della provincia di Sondrio, attiva all’interno dell’Unione. Da segnalare che nello stand dell’Associazione Panificatori è stata promossa anche la Bisciola valtellinese con il Marchio collettivo geografico, molto richiesta dal pubblico presente.

Sostegno

"Siamo riconoscenti – ha dichiarato la presidente di Valtellina Turismo Barbara Zulian – nei confronti di tutti i partner, dalle istituzioni alle rappresentanze economiche, che hanno reso di nuovo possibile la presenza del ‘Villaggio Valtellina’ a questo evento, offrendo il loro sostegno anche economico. Un forte ringraziamento va, in particolare, a Regione Lombardia e Camera di Commercio di Sondrio per il contributo economico grazie al quale è stato possibile realizzare il progetto".

LEGGI ANCHE: Sempre più VIP scelgono la Valtellina per le vacanze VIDEO

Seguici sui nostri canali
Necrologie