morbegno

Torna la Mostra Provinciale del Collezionismo

L’orario di apertura della manifestazione sarà dalle 9 alle 19. L’ingresso è gratuito.

Torna la Mostra Provinciale del Collezionismo
Bassa Valle, 17 Ottobre 2020 ore 18:16

Nei giorni di venerdì 23 ottobre e sabato 24 ottobre presso il convento di Sant’Antonio a Morbegno si svolgerà l’annuale Mostra Provinciale del Collezionismo, iniziativa organizzata dall’Associazione “E’Valtellina”. Questo importante evento che chiama a raccolta i numerosi collezionisti della nostra provincia è solitamente programmata nel mese di maggio, ma quest’anno è stato posticipato causa problema Covid.

Motra di collezionismo

Dieci collezioni in esposizione e eventi all’interno della manifestazione sono il programma di questa edizione. La varietà del materiale collezionato dai soci ci permette di poter esporre raccolte molto diverse tra loro. Avremo quindi: i 2 euro, la collezione numismatica più diffusa del momento di Lorenzo Del Barba; i francobolli CEPT della collezione di Ezio Vedovelli ; vecchie cartoline per rivedere Morbegno di una volta di Elisa Esposito; i minerali del nostro territorio di Aurelio Moiola; i giocattoli di una volta; “Aspettando Gagarin” di Antonio Bongio, le patch delle missioni spaziali sovietiche di Giulia Acquistapace; i reperti della Grande Guerra di “E’Valtellina”; “Natura animali uomo” numerose tavole originali di fumetti di Luca Villa; riviste d’epoca e gli elaborati dei bambini che hanno partecipato al concorso “La vita è bella”. Sabato l’Auditorium ospiterà alla mattina un evento, organizzato dal Movimento Federalista Europeo a ricordo dei 100 anni dalla nascita di Ezio Vedovelli, morbegnese, fondatore a Morbegno della sezione provinciale del movimento.

La vita è bella

Nel pomeriggio, alle ore 15:00, in Auditorium, invece si terrà, nel pieno rispetto delle regole sul distanziamento sociale, la premiazione del concorso di poesia e disegno “La vita è bella”, iniziativa rivolta ai bambini messa in cantiere dal “Laboratorio Poetico” in collaborazione con “Forme Luci Ombre”, sezioni artistiche dell’Associazione “E’Valtellina” a marzo 2020, in piena emergenza pandemica. E’ stato poi realizzata una pubblicazione, grazie al contributo erogato dall’Assessorato alla cultura della Comunità Montana Valtellina di Morbegno che raccoglie tutti gli elaborati, poesie e disegni, in concorso. In questa occasione verranno premiati i vincitori del concorso, che riceveranno materiale scolastico e verrà presentato e distribuito il libro “La vita è bella” a tutti i partecipanti al progetto. Sempre durante questa manifestazione si ricorderà la scrittrice morbegnese Gisella Passarelli a dieci anni dalla sua scomparsa e verrà presentato il nuovo concorso letterario-figurativo aperto ai bambini delle terze, quarte e quinte della scuola primaria e delle tre classi delle medie, dal titolo “In viaggio con Gisella”, sempre con il Patrocinio della Comunità Montana Valtellina di Morbegno. E’stato realizzato anche un video che racconta Gisella Passerelli attraverso testimonianze, articoli, declamazione di poesie a cura del “Laboratorio Poetico” . Ne ha curato l’editing la poetessa Paola Mara De Maestri, responsabile del gruppo. Hanno collaborato Luca Villa che ha fornito una testimonianza diretta su Gisella, Gina Grechi, Massimo Malgesini e Gioele Tonelli (di anni 9) che hanno declamato alcune poesie dell’artista, la Pro Loco di Bema che ha contribuito con un filmato relativo alla poesia “Il ponte di Bema”, il portale Tellusfolio dal quale si sono attinti articoli pubblicati anni fa sulla “Bottega Letteraria de ‘l Gazetin”.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia