Cultura
armonie

Ultimi appuntamenti con AmbriaJazz 2022

Tre concerti nell'ultimo week end di agosto chiuderanno la rassegna musicale.

Ultimi appuntamenti con AmbriaJazz 2022
Cultura Sondrio, 29 Luglio 2022 ore 10:54

#AmbriaJazzArmonia2022 ultimo atto: i tre concerti finali chiudono l’intensa edizione 2022 di AmbriaJazz, il festival diretto da Giovanni Busetto che nel suo format itinerante toccherà i Comuni di Ardenno, Piateda (Ambria) e Bormio tra sonorità argentine e jazz moderno.

Venerdì 29 luglio – ore 21:00 Piazza Roma Ardenno
SANTUARIO – Javier Girotto & Vince Abbracciante
Javier Girotto, sax soprano, baritono e flauti; Vince Abbracciante, fisarmonica.

Quando il jazz e le tradizioni argentine s’innamorano realizzano un abbraccio vigoroso, simile a un tango impetuoso e improvviso.
La fisarmonica, strumento popolare (se si può dire) porta nel suo corpo l’eco di un misto di tutti i folclori del mondo ed esce con delizia dall’universo tradizionale grazie al tocco di Vince Abbracciante.
L’italiano Vince Abbracciante e l’argentino Javier Girotto, lirici, passionali e molto melodici, cercano sempre conversazioni intimiste, hanno la sensibilità e il talento di alzare un esercizio di «stile» al suo grado più alto di compimento estetico e di poesia sentimentale. Insieme i due artisti propongono una musica originale, regalando «nuovi ponti tra il jazz, il folclore, il tango», improvvisazione libera e scrittura neoclassica con stralci malinconici e raffinatezza espressiva del loro universo musicale che si rivolge tanto all’anima quanto al pensiero introspettivo. Il duo si è formato nel 2015 e nel 2021 hanno pubblicato il loro primo disco dal titolo “Santuario”, pubblicato dall’etichetta discografica Dodicilune. “Santuario” ha ricevuto l’ORPHEUS AWARD come migliore
produzione jazz del 2021ed è stato selezionato dalla rivista JAZZIT tra i migliori 100 dischi del 2021.

L’evento è in collaborazione con il Comune di Ardenno.

In caso di pioggia si svolgerà presso la sala Marvelli.

 

 

Sabato 30 luglio – ore 12:00 – Prato della Chiesa – Ambria, Piateda
FIS_ARMONIA – Ugo Viola – solo fisarmonica

Se uno degli obiettivi dichiarati di AmbriaJazz è quello di riscoprire e di far scoprire attraverso la musica la bellezza della Valtellina, ad Ambria, piccola frazione alpina del Comune di Piateda, questo intento si concretizza nel concerto che da il nome al Festival.

Ospite di quest’anno ad Ambria un amico di AmbriaJazz, il fisarmonicista Ugo Viola, già ospite di questa edizione 2022 il 10 luglio a Bianzone con RENACERO’ Ugo Viola 6T, compagine fedele che dal 1996 si esibisce proponendo le musiche di Astor Piazzolla.

Fis_Armònia, è il titolo del progetto che Ugo Viola proporrà ad Ambria, omaggio al tema del festival, esprime la passione di Ugo Viola per la fisarmonica che suonerà proponendo i brani che hanno contraddistinto la sua vita musicale. Ugo Viola inizia lo studio della fisarmonica nel 1968 e fin da subito partecipa a concorsi nazionali e internazionali raccogliendo primi premi. Nel ’79 sbaraglia la concorrenza vincendo l’ultima puntata della trasmissione radiofonica Rai “La Corrida” condotta da Corrado. Dal ’99 partecipa, ogni anno, alle manifestazioni internazionali “Pavarotti & Friends” in cui ha accompagnato il tenore e cantanti come Ricky Martin, Anastacia, Grace Jones, B.B. King, Barry White, Bono e gli U2, i Queen, Gianni Morandi, Fiorella Mannoia e Renato Zero, consolidando la collaborazione con l’Orchestra Sinfonica Italiana.

A seguire, l’intermezzo di Luigi Zani, grande appassionato e studioso della Lingua Valdambrina, che da sempre completa e allieta l’appuntamento musicale del Festival ad Ambria.
Nel pomeriggio, dalle 14.30 alle 16.30, nel prato della chiesa di Ambria, prosegue l’appuntamento con il laboratorio di musica e gioco “Germogli Sonori”, appuntamento gratuito per tutti i bambini dai 6 ai 13 anni. In caso di pioggia i laboratori si svolgeranno in chiesa e nella canonica. Informazioni e iscrizioni alla mail: info@ambriajazzfestival.it

Il festival sostiene da sempre una fruizione sostenibile e propone in quest’ ottica, anche per l’appuntamento di Ambria il format #jazzcamminante con l’escursione: “Alla scoperta della Val D’Ambria”. A cura delle guide del Parco delle Orobie Valtellinesi. La partenza è prevista per le ore 9:00 dalla località Vedello.

Sempre per il format #jazzcamminante in bicicletta AmbriaJazz Festival invita a raggiungere la località di Ambria, situata a 1325 metri di altitudine, con una e-bike. Prenotando presso Valtelbike si potrà ottenere uno sconto del 30% appositamente concordato per coloro i quali raggiungeranno il concerto. La partenza è proposta per le ore 8:00 dalla sede di Valtelbike in via Gerone, 2 ad Albosaggia.
Ulteriori informazioni al link https://www.ambriajazzfestival.it/concerto/fis_armonia-ugo-viola/
In collaborazione con Comune di Piateda, Parco delle Orobie Valtellinesi, l’Ghirù, Comunità di Ambria.
Per l’occasione, in Ambria, sarà possibile pranzare con un ottimo piatto di polenta con salsiccia.

Domenica 31 luglio – ore 21:00 – Piazza del Crocifisso - Bormio
FANTÀSIA – Jacopo Ferrazza 5T
Jacopo Ferrazza, contrabbasso, synth, composizioni; Enrico Zanisi, pianoforte, synth, live electronics; Alessandra Diodati, voce; Valerio Vantaggio, batteria; Livia De Romanis, violoncello.

L’intero progetto, Fantàsia, si fonda su composizioni originali scritte appositamente per quest’ensemble con l’intento di conciliare il mondo acustico ed elettronico. La musica del quintetto si basa su una folta parte di scrittura e di programmazione assecondata da un’improvvisazione che è quasi sempre al servizio della composizione e della sua evoluzione descrittiva. Il mondo sonoro è fortemente influenzato da quattro matrici: il jazz moderno, la musica
cameristica, la corrente tardo-romantica e la musica elettronica.
Questi mondi, apparentemente lontani tra loro, trovano una sinergia nella scrittura dell’album, permettendo ai musicisti e all’ascoltatore di immergersi in piani sonori sempre differenti e articolati.
Fantàsia si basa sulla ricerca e l’urgenza di rappresentare il surreale e l’onirico, tentando così di descrivere in musica sensazioni e visioni che trovano forza e dignità grazie alla dicotomia sonora acustica/elettronica. L’album FANTÀSIA è uscito a fine febbraio 2022 per la TEAL DREAMERS FACTORY, il progetto grafico è stato curato da Sophia Zaccaron in collaborazione con AmbriaJazz.
Il quintetto che si esibirà a Bormio è formato da alcuni dei musicisti più interessanti del panorama italiano ed europeo. Ciascuno degli elementi proviene da un background jazzistico, classico e di ricerca sperimentale.

Evento in collaborazione con Biblioteca e Comune di Bormio.
In caso di pioggia: Auditorium Bormio Terme

 

Ulteriori informazioni su eventi collaterali e progetti reperibili al seguente link https://www.ambriajazzfestival.it/programma-estivo-2022/
Tutti i concerti di #AmbiaJazzFestival2022 sono ad ingresso libero con prenotazione obbligatoria dal sito www.ambriajazzfestival.it

 

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie