Un successo il raduno dell’Abarth Club

I partecipanti hanno sfilato sulle strade del rally Coppa Valtellina

Un successo il raduno dell’Abarth Club
04 Ottobre 2017 ore 15:46

E’ stato un Un successo il secondo raduno dell’Abarth Club Sondrio. Presenti una quarantina di vetture che hanno sfilato in Valle.

Abarth Club: motori e passione

Domenica scorsa la Valle è stata invasa dagli scorpioni rombanti di Casa Abarth, la scuderia sportiva nata 1949 dall’ingegnere italo-austriaco Carlo Abarth e dal pilota Guido Scagliarini. Il secondo raduno Abarth Club Sondrio ha visto la partecipazione di molti appassionati del marchio sportivo: in totale erano presenti 41 macchine provenienti non sono dalla Valtellina, ma anche da altre località italiane.

Organizzazione perfetta

I ragazzi dell’Abarth Club Sondrio hanno organizzato la giornata nei minimi dettagli, offrendo a tutti i partecipanti belle strade e buon cibo. Il punto di ritrovo è stato il piazzale della  concessionaria L’Auto a Montagna, dove è stato allestito uno stand per accogliere tutti gli iscritti. Da qui è poi partita la carovana alla volta di piazza Campello a Sondrio. Dopo la sosta in centro città, le vetture si sono mosse alla volte di un agriturismo di Berbenno per un pranzo tipico valtellinese.

Sulle strade del rally Coppa Valtellina

E sulla strada del rientro a Montagna, dove la concessionaria L’Auto aveva predisposto un rinfresco per salutare i partecipanti, il serpentone di vetture è passato lungo un tratto della storica Coppa Valtellina, il rally che si è tenuto la settimana precedente.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia