Servizio importante

Accordo di collaborazione tra Camera di Commercio di Sondrio e Comunità Montana Alta Valtellina

È ora possibile richiedere i dispositivi di firma digitale a Bormio e Livigno.

Accordo di collaborazione tra Camera di Commercio di Sondrio e Comunità Montana Alta Valtellina
Economia Alta Valle, 05 Agosto 2021 ore 15:16

.

La Camera di Commercio di Sondrio e la Comunità Montana Alta Valtellina hanno siglato un accordo per l’attivazione di due sportelli decentrati per il rilascio dei dispositivi di firma digitale rilasciati da Infocamere, consentendo così a cittadini e imprese dell’Alta Valle di ottenere i dispositivi senza la necessità di recarsi allo sportello camerale di Sondrio.

L’iniziativa costituisce una delle prime esperienze a livello nazionale di rilascio di dispositivi delle Camere di Commercio attraverso altri Enti Locali ed è realizzata grazie alla tecnologia predisposta da Infocamere, società di informatica delle camere di commercio d’Italia.

Semplificazione

La tematica affrontata rientra nel più ampio processo di semplificazione e diffusione dei servizi digitali previsto dalla normativa italiana, che prevede che l’accesso ai servizi online della pubblica amministrazione avvenga tramite CNS, SPID e CIE (carta di identità elettronica).

Collaborazione

Per quanto riguarda la Camera di commercio, l’iniziativa va ad arricchire il percorso di collaborazione istituzionale intrapreso con altre realtà a partire dal 2016, con la gestione diretta degli Sportelli Unici delle Attività Produttive (SUAP) dei Comuni di Morbegno, Talamona, Forcola e Tartano.

A seguito della sottoscrizione dell’accordo, alcuni addetti della Comunità Montana Alta Valtellina e del Comune di Livigno hanno seguito un percorso di formazione predisposto da Infocamere (autorità di certificazione) e sono stati preparati per supportare al meglio gli utenti nel rilascio della firma digitale.

A cosa serve

Grazie a tale accordo, i cittadini e gli imprenditori dell’Alta Valle potranno ora evitare di raggiungere Sondrio per richiedere un dispositivo, la firma digitale, che è ormai entrato nella “strumentazione obbligatoria” per chi fa impresa e che consente di presentare una domanda di contributo, accedere ai servizi della Pubblica Amministrazione, fra cui quelli camerali, estrarre gratuitamente la visura, il bilancio oppure lo statuto della propria impresa dal Registro Imprese -utilizzando il “cassetto digitale” dell’imprenditore - nonché di firmare pratiche e documenti, con valore legale e in modo equivalente alla tradizionale firma autografa apposta su carta.

La presidente camerale Loretta Credaro ha così commentato:

“Questa iniziativa è resa possibile dalla sensibilità della Comunità Montana dell’Alta Valle e dalla disponibilità della tecnologia fornita da Infocamere, che ringrazio. Con la pandemia, abbiamo moltiplicato i nostri sforzi per alleggerire gli adempimenti burocratici richiesti agli imprenditori rendendo accessibili molti nostri servizi da remoto, fra i quali lo stesso rilascio della firma digitale. Intendiamo proseguire ulteriormente in questa direzione e auspico pertanto che nel prossimo futuro si formalizzino le condizioni per attivare nuove collaborazioni, sempre a vantaggio delle imprese.”

Servizio importante

A parere del presidente della Comunità Montana Alta Valtellina, Filippo Compagnoni:

“L’accordo con la Camera di Commercio di Sondrio garantisce un servizio importante per residenti ed operatori dell'alta valle che, nonostante ci sia anche la possibilità di richiederlo da remoto, preferiscono ricevere fisicamente lo strumento per la firma digitale e, a tale scopo, non devono più recarsi a Sondrio.

È uno strumento ormai indispensabile ed abbiamo aderito convintamente e da subito alla proposta di collaborazione offerta dalla Camera di Commercio, anche per favorire il più possibile la diffusione della firma digitale, visto che molti servizi offerti dagli enti pubblici sono e saranno accessibili tramite questo strumento.

Ringrazio il personale della Comunità Montana e del Comune di Livigno che si è proposto di coordinare e gestire questo servizio allo sportello, successivamente ad un percorso formativo coordinato dagli operatori della Camera di Commercio a cui siamo grati per la disponibilità ed il supporto”.

L’accesso al servizio avviene su appuntamento, da effettuarsi dal lunedì al venerdì, dalle ore 8.30 alle 12.30, tramite il centralino della Comunità Montana Alta Valtellina (0342/912311) o quello del Comune di Livigno (0342 991111). Una volta ottenute tutte le informazioni necessarie, basterà presentarsi nel giorno e orario concordati per ottenere il rilascio della firma digitale entro pochi minuti.

 

Necrologie