Economia
Utile e importante

Alternanza scuola-lavoro: formazione per tutor aziendali

4 pillole video per le imprese che offrono percorsi di alternanza.

Alternanza scuola-lavoro: formazione per tutor aziendali
Economia Sondrio, 11 Maggio 2022 ore 12:11

 

La Camera di Commercio di Sondrio propone un intervento formativo a supporto delle imprese interessate ad ospitare studenti in progetti di alternanza scuola/lavoro (Percorsi per le Competenze Trasversali e l’Orientamento).

L’iniziativa, finanziata sul Fondo di perequazione 2019/2020 “Giovani e mondo del lavoro”, è principalmente rivolta ai tutor aziendali, quale concreto supporto per favorire l’organizzazione di percorsi di alternanza scuola-lavoro di qualità, che realizzino in pieno le aspettative degli studenti, delle scuole e delle imprese.

4 pillole video

Il percorso formativo è accessibile online ed è composto da 4 pillole, ciascuna della durata di circa 20 minuti, corredata da materiale informativo e con la docenza di Umberto Vairetti. La fruizione, in forma gratuita, dei contenuti è estremamente agevole, facilitata dalla tecnica adottata dal relatore, che con concretezza e efficacia, accompagna l’illustrazione degli aspetti normativi con frequenti richiami ad aspetti caratteristici della gestione d’impresa.

Percorso formativo

Si parte dall’individuazione di una serie di domande frequenti che le imprese si pongono in relazione ai percorsi di alternanza, dalla corretta gestione degli adempimenti relativi alla sicurezza sul lavoro e alle coperture assicurative e, quindi, ai compiti di assistenza e supervisione del tutor, definizione e attuazione del progetto formativo e, infine, valutazione finale.

Per ciascuna tematica, sono individuate le responsabilità (in capo all’azienda o alla scuola-centro di formazione), gli adempimenti e i compiti del tutor aziendale; sono inoltre forniti consigli e raccomandazioni utili, accompagnati alle indicazioni sui principali errori da evitare.

Nel contempo, il corso consente di mettere in evidenza i benefici, diretti ed indiretti, derivanti dalla corretta progettazione e realizzazione del percorso di alternanza, in particolare, in termini di opportunità, per l’imprenditore e per il tutor, di riflettere e analizzare su elementi chiave della gestione della relazione con i propri collaboratori all’interno dell’azienda.

Alternanza scuola lavoro

L’iniziativa si integra rispetto all’avviso per la concessione di contributi alle imprese per l'attivazione di percorsi di alternanza scuola lavoro, aperto dalla Camera di commercio di Sondrio lo scorso mese di aprile. La misura ha inoltre l’obiettivo di promuovere e rilanciare il Registro nazionale per l'alternanza scuola-lavoro in seguito alla pandemia e favorire l’iscrizione nello stesso da parte delle imprese e, quindi, l’inserimento di studenti in percorsi di alternanza. All’interno del Registro possono iscriversi gratuitamente imprese, enti pubblici e privati, associazioni e professionisti disponibili ad ospitare studenti delle scuole superiori per percorsi di alternanza o apprendistato.

Le imprese possono ricevere assistenza nella fase di iscrizione al Registro prendendo un appuntamento tramite l’agenda Servizi Online, al seguente link https://bit.ly/39dm080.

Utile e importante

“Realizzare un buon tirocinio in alternanza scuola-lavoro è per l’azienda un impegno utile ma anche importante, soprattutto quando l’esperienza è nuova o perché si aggiunge alle responsabilità quotidiane della gestione delle attività produttive” - commenta Umberto Vairetti – “Quindi è un impegno da affrontare con passione, ma anche con la piena consapevolezza degli oneri che comporta e delle regole da rispettare: non sono molte le attenzioni che fanno di un tirocinio un buon tirocinio, ma bisogna conoscerle e tenerne conto. Quando poi è la scuola a presentarle alle aziende, usando spesso un linguaggio che non è il loro o citando disposizioni ministeriali non sempre chiare, capita di avere l’impressione che il tirocinio in alternanza sia una cosa complicata, burocratica, inefficace”.

 

“Vogliamo lavorare per sviluppare percorsi di alternanza scuola-lavoro di qualità, che corrispondano alle attese delle imprese e delle scuole e che consentano agli studenti di realizzare una proficua esperienza. In tal senso, mettiamo a disposizione delle nostre imprese un supporto formativo che si integra rispetto ai contributi previsti dall’avviso che, con il sostegno del Consorzio BIM, abbiamo riattivato dopo un biennio di interruzione in conseguenza del Covid” - commenta la Presidente Loretta Credaro.

Le pillole formative sono accessibili online sul sito camerale al seguente link: https://bit.ly/3FxtSNG. Per eventuali necessità inerenti l’iniziativa, sono disponibili gli uffici camerali (tel. 0342 527111, lun-ven 8.30-12.30, email scuolaimpresa@so.camcom.it).

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie