Economia

Alternanza scuola-lavoro, più risorse per le imprese

La Camera di Commercio mette a disposizione ulteriori fondi.

Alternanza scuola-lavoro, più  risorse per le imprese
Economia 17 Ottobre 2018 ore 13:38

In arrivo altre risorse a sostegno dell’alternanza scuola-lavoro. La Giunta della Camera di commercio ha rifinanziato per 12mila euro il bando di contributi a favore delle imprese che ospitano studenti in percorsi di alternanza scuola-lavoro.

Alternanza scuola-lavoro: stanziati oltre 93 mila euro

Quello arrivato nie giorni scorsi è il terzo rifinanziamento del bando, che era stato attivato l’1 giugno di quest'anno con una dotazione iniziale di 40mila euro. Dotazione che era stata successivamente aumentata per rispondere alle richieste delle aziende. Complessivamente le risorse assegnate all’avviso sono quindi pari a 93.200 euro.

I benefici e come si presenta la domanda

Il bando mette a disposizione delle imprese un contributo di 750 euro per ogni studente ospitato in alternanza dall'1 giugno al 20 dicembre 2018, per un periodo di almeno 80 ore. Ciascuna impresa può
ricevere un contributo massimo di 3.000 euro elevabili fino a 4.000 euro nel caso di studenti con disabilità. Le domande potranno essere presentate a partire dalle ore 8.00 di lunedì 22 ottobre 2018 e saranno accolte in ordine cronologico fino ad esaurimento delle risorse disponibili. Restano invariate le modalità di presentazione delle domande, attraverso la piattaforma webtelemaco tramite il sito www.registroimprese.it.

Il commento del presidente Bertolini

I risultati che abbiamo fin qui ottenuto sono davvero buoni - commenta il presidente della Camera di Commercio Emanuele Bertolini - Da giugno ad oggi abbiamo erogato contributi per oltre 80.000 euro a fronte di 109 percorsi realizzati da parte di 82 imprese. Valutiamo inoltre molto positivamente l’incremento del numero degli iscritti al Registro per l’Alternanza Scuola Lavoro, pari a 341 al 15 ottobre. Tali dinamiche ci hanno portato a più che raddoppiare l’importo inizialmente destinato all’assegnazione di contributi alle imprese all’interno del progetto triennale 2017/2019 approvato dal Ministro dello Sviluppo Economico.

Seguici sui nostri canali
Necrologie