Made in Italy

Bresaola con carne di Fassone? C’è il progetto

L’iniziativa vede protagonisti il gruppo valtellinese Rigamonti e Coldiretti Torino

Bresaola con carne di Fassone? C’è il progetto
Economia Sondrio, 10 Febbraio 2021 ore 13:41

Un progetto per fare la bresaola con la carne di Fassone. “Coldiretti e il gruppo Rigamonti Salumificio, lavorano insieme per valorizzare il cosiddetto “Oro rosso”, la carne della pregiata razza bovina Piemontese. L’obiettivo è fare entrare la carne di Fassone, nel progetto della bresaola Made in Italy”.  La notizia arriva da Andrea Repossini, direttore di Coldiretti Torino e fino a qualche mese fa direttore di Coldiretti Sondrio.

Bresaola con carne di Fassone

Claudio Palladi, ad di Rigamonti salumificio spa, conferma:

“Da tempo è consolidata la nostra relazione con la Coldiretti nell’ambito della Filiera Italia. In questi giorni in Piemonte ci siamo incontrati per arrivare, nell’ambito della Carta delle bresaole prodotte con carne italiana, a utilizzare in specifico la carne bovina di razza Piemontese. Arrivare a valorizzare questa pregiata razza autoctona è il naturale sviluppo della collaborazione sinora portata avanti con Coldiretti”.

Obiettivi ambiziosi

Gli obiettivi della sinergia avviata tra Coldiretti Piemonte e Rigamonti sono ambiziosi. E Palladi conclude:

“Intendiamo arrivare a preparare con carne italiana il 10% delle 60mila bresaole da noi prodotte ogni settimana. All’interno di questo progetto rientra l’utilizzo della carne di Piemontese. Questo significa che serviranno 1.500-2.000 bovini la settimana. Sono numeri significativi, ma questo resta il nostro obiettivo”.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli