Menu
Cerca
sostegno alle imprese

Camera di Commercio di Sondrio: approvato il bilancio camerale 2020

Crescono le attività promozionali e i nuovi servizi a distanza.

Camera di Commercio di Sondrio: approvato il bilancio camerale 2020
Economia 19 Maggio 2021 ore 16:20

 

 

Il Consiglio camerale ha approvato il bilancio di esercizio del 2020, il documento che consente di riepilogare l’andamento gestionale della Camera di Commercio di Sondrio, sia sotto il profilo contabile, sia dal punto di vista delle attività promozionali realizzate e dei servizi erogati agli utenti.

Attività promozionali

La spesa sostenuta per le attività promozionali è stata pari a 2.246.587 €, con una spesa pro-capite di 165,59€, con un aumento del 54,3% rispetto al 2019.

Le diverse voci della spesa promozionale evidenziano il particolare impegno profuso dalla Camera di Commercio durante questo anno di emergenza economica dovuta alla crisi sanitaria da Covid-19: l’importo complessivo riconducibile ad interventi “antiCovid” è stato infatti di ben € 1.521.895€, pari al 67,8% dell’intera spesa promozionale.

Quattro gli interventi messi in campo a sostegno delle imprese e degli operatori economici contro la pandemia: “Fai Credito”, “Misura Operativa (decreto credito)”, “Safe Working” e “Attrattività Valtellina”, misure in cui è stata fondamentale la compartecipazione degli altri enti pubblici locali, quali Consorzio Comuni Bacino Imbrifero Montano dell'Adda (BIM), Regione Lombardia e Provincia di Sondrio.

Sostegno concreto

Nella conferenza stampa di questa mattina, 19 maggio 2021, il Presidente Loretta Credaro e eil Segretario Marco Bonat hanno spiegato:

Grazie a questi importanti stanziamenti è stato possibile fornire un sostegno concreto a numerose imprese, come riassunto nella tabella sotto riportata:

INTERVENTO

IMPORTO

IMPRESE BENEFICIARIE

Fai credito

239.493,35

184

Misura operativa (decreto credito)

210.000

525

Safe Working

572.402,32

122

Attrattività Valtellina

500.000

58

Numerosi anche i nuovi servizi a distanza attivati per rispondere all’esigenza di evitare quanto più possibile la mobilità delle persone: in primo luogo è stata implementata l’agenda digitale “Servizi Online”, che consente di prendere appuntamento in Camera di Commercio per diversi servizi di sportello (quali assistenza per bandi e contributi, rilascio della firma digitale e di SPID…); è stato attivato il Supporto Specialistico Registro Imprese, un portale popolato da oltre mille schede informative per la compilazione e l’invio delle pratiche per il Registro Imprese, affiancato dalla possibilità di contattare il Contact Center per ulteriore sostegno; è stata inoltre introdotta la possibilità di accedere al servizio di mediazione in modalità telematica, per garantire la risoluzione delle controversie civili e commerciali in sicurezza, senza la necessità di recarsi presso la sede camerale.

Tra gli altri servizi digitali attivati nel 2020 rientrano:
1. «Punto Informazioni», primo punto di contatto e presa in carico delle esigenze degli utenti
2. Nuovo sito camerale (in linea dal 29.03.2021)
3. Certificati di origine “in azienda”
4. Rilascio carte tachigrafiche a distanza (servizio “TACI”)
5. Riconoscimento online per il rilascio della firma digitale

Nonostante la pandemia, nel corso del 2020 la Camera di Commercio ha reso disponibili 130 eventi in videoconferenza: i partecipanti totali sono stati 1035, di cui 204 per la digitalizzazione, 333 per l’internazionalizzazione, 178 per il turismo e 320 partecipanti per gli appuntamenti nell’ambito dell’alternanza scuola-lavoro.

AMBITO

EVENTI ORGANIZZATI

PARTECIPANTI

Digitalizzazione

12

204

Internazionalizzazione

95

333

Turismo

12

178

Scuola-lavoro

11

320

La sinergia e la collaborazione tra la Camera e gli altri enti pubblici proseguirà anche nel 2021 per contenere gli effetti negativi causati dall’emergenza sanitaria da Covid-19.

Necrologie