Chiude il cantiere: licenziati in 107

Sono i dipendenti della Cossi impiegati per la Nuova 38 a Morbegno

Chiude il cantiere: licenziati in 107
Economia 03 Novembre 2017 ore 17:16

Saranno licenziati in 107. Sono i lavoratori che stanno ultimando le opere della nuova Statale 38 a Morbegno.

Licenziati in 107, oggi i primi 30

Oggi scatta il licenziamento per i prima 30 operai che lavoravano nel cantiere. Gli altri perderanno il lavoro entro la fine di gennaio, ad eccezione di un numero esiguo che continuerà a operare fino a marzo. Poi la chiusura definitiva del cantiere e, almeno per ora, nessuna possibilità di reinserimento.

L'accordo con il sindacato

L'accordo tra Cossi Costruzioni, Gruppo Condotte e sindacato è stato firmato nei giorni scorsi. Prevede incentivi all'esodo e l'impegno dal parte del Gruppo Condotte di riassumere gli operai e gli impiegati non appena sarà possibile. Molti potrebbero andare a lavorare nel cantiere del Brennero. Ma non ci sono tempi certi sull'apertura.

Su Centro Valle tutti i particolari

Su Centro Valle in edicola domani, sabato 4 novembre, tutti i particolari su questa vicenda.

Necrologie