imprese

Covid-19: La regolamentazione locale degli appalti a favore della territorialità VIDEO

Proposte normative per un sistema di appalti a “Km 0”. Disponibile la nuova versione del “Regolamento Tipo” per le stazioni appaltanti..

30 Giugno 2020 ore 09:14

 

 

Non si ferma l’azione di Confartigianato Imprese Sondrio per la valorizzazione delle imprese del territorio nel settore degli appalti pubblici; una doverosa battaglia che ha preso il via nel 2016 e che oggi (fase 3 dell’emergenza sanitaria) assume se possibile un nuovo ed importante carattere.
Dopo le modifiche apportate al “Codice degli appalti” introdotte dal Decreto cosi detto “Sblocca Cantieri” e a seguito dell’aggiornamento delle “Linee guida” n.4 dell’ANAC, nel mese di maggio 2020 è stata elaborata e pubblicata la nuova versione del “Regolamento Tipo” per il perfezionamento degli affidamenti sotto soglia comunitaria.

“Regolamento Tipo”

La versione aggiornata del “Regolamento Tipo” è contenuta anche all’interno di una più ampia e approfondita pubblicazione della Collana di quaderni “La nuova amministrazione italiana” (Casa editrice Libellula Edizioni), specializzata in temi di livello universitario e di ricerche correlate. Il testo del “Regolamento Tipo” è visionabile e a disposizione sul sito ufficiale di Confartigianato Imprese Sondrio al link https://bit.ly/3ij9sMv. Confartigianato Sondrio, per illustrare le novità inserite nel Regolamento ha registrato nei giorni scorsi un importante ed interessante Webinar nel quale il Presidente Gionni Gritti ha intervistato gli autori del volume, l’Avv. Giuseppe Rusconi del Foro di Lecco e il Prof. Bruno Di Giacomo Russo, costituzionalista e docente presso l’Università Milano Bicocca. I relatori del seminario si sono soffermati sullo stato dell’arte della normativa sugli affidamenti nei contratti pubblici sotto la soglia comunitaria.

Appalti

“Con questa iniziativa formativa in video – ha sottolineato il Presidente di Confartigianato Imprese Sondrio Gionni Gritti – è stato approfondito uno dei temi che da tempo ci sta a cuore come attori del territorio e come rappresentanti delle Micro e Piccole Imprese. Da diversi anni stiamo portando avanti questa azione sindacale coinvolgendo i legislatori sia a livello nazionale sia a livello regionale. A livello locale abbiamo rivolto un appello a tutte le Amministrazioni e alle Stazioni Appaltanti facendo leva sulla valorizzazione delle imprese locali negli affidamenti pubblici sotto la soglia comunitaria.”

‘Pensa prima al piccolo’

“Il Diritto della Comunità Europea – ha affermato l’avvocato Giuseppe Rusconi nel corso del seminario on line – è sempre molto attento nel sottolineare tutte le modalità applicative di queste buonea pratiche utili per favorire la partecipazione agli appalti delle Micro-Piccole e Medie imprese… a partire dallo Small
Business Act del 2008, che introduce un principio dirompente nell’ordinamento europeo e poi italiano, che è questo: ‘pensa prima al piccolo’”.

Quadro normativo generale più solido

“Rispetto all’edizione precedente del Regolamento Tipo – aggiunge il Professor Bruno Di Giacomo Russo – ora abbiamo un quadro normativo generale più solido, che ci permette di declinare quello che è già avvenuto ed è passato un po’ in sordina; l’introduzione, con il Decreto Fiscale, del Comma 13 all’art. 95 del Codice degli appalti. Con grande soddisfazione abbiamo seguito il percorso legislativo che ha portato all’approvazione di questo emendamento che modifica il Codice dei Contratti ed è una novità importante. Ci sono alcune disposizioni all’interno di questo complesso normativo che aiutano a pensare ad un sistema a favole della territorialità e delle Micro-Piccole imprese.”

Seminario di approfondimento

“La battaglia e l’azione di lobby condotta in questi anni ha impegnato l’associazione sia con i propri dirigenti elettivi sul territorio e all’interno delle categorie sia con il lavoro degli uffici supportati da un pool di qualificati professionisti esterni. L’obiettivo di questa nuova azione – conclude il Segretario Provinciale di Confartigianato Imprese Sondrio, Alberto Pasina – è quello di fornire alle imprese, ai professionisti, ai tecnici e a tutti gli addetti ai lavori un valido strumento di lavoro nonché un aggiornamento normativo in materia. L’associazione in questi giorni invierà una copia del nuovo “Regolamento Tipo” – unitamente al link per poter raggiungere e visionare il Seminario di approfondimento – a tutte le stazioni appaltanti della nostra provincia. Allo stesso tempo la nuova versione del Documento sarà inviata anche agli uffici del nostro sistema sia a livello regionale sia a livello nazionali con lo scopo di riprendere le interlocuzioni con i legislatori”.

L’avvocato Giuseppe Rusconi e il professor Bruno Di Giacomo Russo, autori del testo nonché curatori e relatori del Webinar visionabile al link https://bit.ly/2NGtFxo, sono disponibili per ulteriori approfondimenti e consulenze sul tema da parte di chiunque sia interessato.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia