Economia
Regione Lombardia

Credito Adesso: in arrivo 175 milioni per le imprese

Guidesi: "Ancora una volta il gioco di squadra tra Regione Lombardia e Sistema Lombardo porta a un risultato concreto"

Credito Adesso: in arrivo 175 milioni per le imprese
Economia 15 Settembre 2022 ore 08:30

In questo periodo ricco di sfide e difficoltà le imprese lombarde avranno un ulteriore salvagente a cui aggrapparsi. Da oggi infatti, le aziende possono nuovamente usufruire della misura "Credito Adesso Evolution" con una dotazione finanziaria di oltre 175 milioni di euro, un provvedimento fortemente voluto dall’assessore allo sviluppo economico di Regione Lombardia Guido Guidesi.

La collaborazione tra Regione e Sistema Lombardo

Non è la prima volta che Regione e stakeholders economici uniscono le forze per sostenere il sistema produttivo più importante del Paese. Ad aprile di quest’anno infatti la Regione, nelle vesti dell’assessore Guidesi, con tutti gli attori del sistema lombardo, aveva redatto un documento di proposte per affrontare il problema di liquidità che rappresenta ormai da troppo tempo uno dei principali problemi per gli imprenditori. La Lombardia, anche in questo caso, è stata la prima regione a lanciare l’allarme che però non ha trovato riscontro dalle istituzioni sovraregionali e soprattutto dall’Europa. È per questo che Regione ha deciso di fare da sé mettendo sul piatto una cifra considerevole.

"Ancora una volta il gioco di squadra tra Regione Lombardia e Sistema Lombardo porta a un risultato concreto" ha detto l'assessore Guidesi.

I nuovi fondi di Credito Adesso Evolution

Dei 175 milioni complessivi 15 sono destinati all'incremento del fondo 'Abbattimento interessi sui finanziamenti alle PMI cofinanziati da BEI' per la riduzione del costo dei finanziamenti, mentre i restanti 160 milioni all'ampliamento del plafond dedicato ai finanziamenti. Una misura che trova riscontri positivi dalle realtà associative, come ad esempio Confcommercio Lombardia che, per bocca del Vicepresidente Vicario Carlo Massoletti, sottolinea:

“L’importanza della misura nel favorire la solidità delle imprese del Terziario lombardo e un’attenzione particolare dell’assessorato allo Sviluppo Economico”.

Anche CNA, tramite i suoi canali social, parla chiaramente di "vittoria" dedicando più post alla misura. In Lombardia, dunque, si continua a fare impresa partendo dalla convinzione che per sostenere il lavoro bisogna sostenere le imprese.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie