Creval, garanzia del ministero sulla cartolarizzazione

Effetti positivi sul common equity ratio

Creval, garanzia del ministero sulla cartolarizzazione
29 Settembre 2017 ore 15:28

E’ arrivata la garanzia del ministero sull’operazione di cartolarizzazione di crediti deteriorati varata dal Credito Valtellinese.

Garanzia del ministero sull’operazione da 1,4 miliardi

Nell’ambito dell’operazione di cartolarizzazione di un portafoglio di crediti in sofferenza per un gross book value di circa 1,4 miliardi di euro, il cui perfezionamento è stato annunciato lo scorso 13 luglio, Credito Valtellinese comunica che il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha concesso – con proprio decreto – la garanzia dello Stato (GACS) sulla tranche senior della cartolarizzazione, il cui importo è di 464 milioni di euro.

Effetti positivi sul common equity ratio

L’ottenimento della GACS, tenuto conto degli effetti dell’operazione riferiti al terzo trimestre 2017, determina un risultato positivo sul common equity ratio del Gruppo Creval, sulla base delle RWA al 30 giugno, pari a circa 20 basis points, con un common equity ratio proforma a 10.8%.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia