Edilizia in timida ripresa

Ance Lecco Sondrio traccia un bilancio un anno dopo la fusione. L'edilizia in timida ripresa.

Edilizia in timida ripresa
22 Giugno 2017 ore 07:35

L’edilizia in timida ripresa in provincia nel primo trimestre 2017

I dati della Cassa edile

Ance Lecco Sondrio ha reso noto i dati ricavati dalla Cassa edile provinciale. C’è stato per la prima volta dall’inizio della crisi l’inversione del trend con un aumento sia delle imprese iscritte che del numero delle ore lavorate. L’edilizia in timida ripresa non ha però dato benefici sull’occupazione.

Un anno dalla fusione

Il bilancio è stato tracciato un anno dopo la fusione delle territoriali di Lecco e Sondrio. Oggi Ance ha circa 500 imprese associate, 50 delle quali in Valtellina e Valchiavenna.

Il commento di Piazza

“La fusione ha portato benefici anche per lo scambio di esperienze”,  ha commentato il presidente Sergio Piazza. “Ance è un’associazione di categoria più specializzata di altre perché siamo monosettoriali – ha aggiunto –  E quindi i servizi e le competenze che mettiamo a disposizione degli associati sono più efficaci”.

Si punta sul recupero ma servono norme chiare

“Il nostro comparto può tornare a crescere – prosegue Piazza – Una strada è quella della ristrutturazione o della rigenerazione urbana. Da tempo si parla di consumo di suolo zero, ma la legislazione non facilita questi interventi perché le regole rendono alcune operazioni impossibili o realizzabili solo dopo procedure burocratiche che durano anni”.

Mancano gli appalti pubblici

Sul fronte degli appalti pubblici vediamo la situazione con pessimismo”, commenta Pierangelo Mazza, imprenditore valchiavennasco.  “La tangenziale di Trano ha qualche problema, che spero possa essere risolto – aggiunge – Ma dopo? Oggi il pubblico, per questioni economiche, si limita a manutenzioni e poco altro. Speriamo che con i progetti legati alle Aree interne, in Valchiavenna e Alta Valle ci sia più attenzione agli investimenti sia da parte del pubblico che per quel che concerne le imprese private”.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia