Fiere all’estero: arrivano i contributi

Sono stati stanziati 40 mila euro

Fiere all’estero: arrivano i contributi
09 Agosto 2017 ore 05:00

La Camera di Commercio mette a disposizione della aziende importanti contributi per le fiere all’estero.

Fiere all’estero: i beneficiari

Beneficiarie del contributo sono le imprese della nostra provincia che tra il 22 giugno 2017 e il 31 marzo 2018 partecipano a manifestazioni fieristiche all’estero qualificate come internazionali. Possono chiedere i fondi per abbattere il 60% delle spese sostenute. L’importo massimo è di 2.000 euro per la prima fiera e 1.500 euro per la seconda se svolte nei Paesi dell’Unione Europea. Per i Paesi extra Ue l’importo è pari a 2.500 euro per la prima fiera e 2.000 per la seconda. I contributi saranno erogati sulla base dell’ordine cronologico di perfezionamento delle domande, fino a esaurimento del fondo messo a disposizione. In totale sono stati stanziati 40mila euro.

Iniziativa di successo

L’iniziativa proposta dalla camera di Commercio di Sondrio replica quelle già attivate in passato. Nell’edizione del 2016 sono stati assegnati contributi per 40.000 euro a 20 imprese per la partecipazione a 10 manifestazioni fieristiche. Inoltre, il bando a favore delle imprese che partecipano a fiere internazionali in Italia è stato rifinanziato per 20mila euro, che vanno ad aggiungersi alla dotazione di 25mila euro già esaurita.

Lo scopo dei contributi

Lo scopo di questa iniziativa è quello di favorire la partecipazione delle nostre imprese alle fiere internazionali. Un progetto che punta all’internazionalizzazione e all’apertura di nuovi mercati per i prodotti di Valtellina e Valchiavenna. Rientra quindi nell’ambito di quei progetti che vedono la camera di Commercio impegnata nel sostegno delle aziende della nostra provincia. Del resto, i dati dicono che proprio il commercio estero è uno di quei settori che stanno consentendo all’economia valtellinese di uscire dalla crisi degli ultimi anni.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia