Fillea Cgil Enrico Samarini nuovo segretario provinciale

Sono tante le questioni aperte nel comparto.

Fillea Cgil Enrico Samarini nuovo segretario provinciale
Economia 20 Febbraio 2018 ore 08:58

E' Enrico Samarini il nuovo segretario provinciale della Fillea Cgil. E' stato eletto ieri senza voti contrari.

Chi è il nuovo segretario della Fillea Cgil

Enrico Samarini ha 51 anni e vive a Vescovato in provincia di Cremona. Nel 1999 inizia la sua militanza come dirigente in Cgil, attivando un distacco sindacale con la legge 300 presso la Fillea Cgil di Cremona. Frequenta i cantieri edili acquisendo quelle nozioni fondamentali per interpretare le esigenze di lavoratori. Nel 2005 entra in segreteria della Fillea di Cremona seguendo anche le Rsu delle fabbriche della filiera delle costruzioni. Nel 2008 viene eletto segretario generale della Fillea Cgil di Cremona. Nel Novembre del 2016 viene eletto coordinatore delle due strutture di Fillea Cremona e Lodi, con l’obiettivo di un maggior presidio del territorio. Nel Novembre del 2017 entra in segreteria della Fillea Cgil di Sondrio iniziando a operare nell’intero territorio della nostra valle.

Le questioni sul tavolo

Enrico Samarini dirigerà la Fillea di Sondrio in una fase economica difficile sospesa tra una crisi reale che non termina e una ripresa economica che non arriva. Il settore edile è sospeso tra due mondi e tra due ere; neutralità energetica, antisismicità e staticità degli edifici, digitalizzazione degli appalti e del cantiere costituiscono l’orizzonte ravvicinato che impone il cambio del paradigma al settore.

Il contratto integrativo provinciale e altre questioni

Tante le questioni da affrontare: la firma del contratto integrativo provinciale edile con le associazioni datoriali Ance e quelle degli artigiani, le sinergie operative tra la Cassa edile di Sondrio con quelle di Como, Lecco e Varese, il rilancio dell’attivita’ della scuola edile sul territorio di Sondrio, l’incremento dell’elezione delle RSU nei luoghi di lavoro, l’estensione dei secondo livello di contrattazione nella fabbriche, l’incremento della rappresentatività della Fillea Cgil di Sondrio sia nei cantieri che nei luoghi di lavoro della filiera delle costruzioni, l’attenzione nei confronti della tutela individuale delle lavoratrici e dei lavoratori; costituiscono gli assi portanti del suo agire nella direzione politica e
sindacale della categoria che nel 2017 ha registrato 1503 lavoratori iscritti.

Necrologie