Economia
Agricoltura

Gelate, chiesti indennizzi più congrui

Fratelli d’Italia ha presentato un’interrogazione al ministro partita proprio dalla Valtellina.

Gelate, chiesti indennizzi più congrui
Economia Sondrio, 13 Maggio 2022 ore 10:00

Sostegno reale agli agricoltori duramente colpiti dalle gelate straordinarie dello scorso anno e superare alcune criticità legate agli indennizzi che sono decurtati del 50% per chi non è assicurato. Questo, in sintesi, il contenuto dell’interrogazione di Fratelli d'Italia presentata alla Camera dei Deputati e indirizzata al ministro per le Politiche agricole.

Gelate, chiesti indennizzi più congrui

Una richiesta che è partita proprio dalla nostra provincia dove, secondo quanto reso noto dai rappresentanti locali del partito sulla base di dati regionali, i danni accertati proprio dalla Regione e ammessi dalla Provincia agli indennizzi ammontano a quasi 2,6 milioni di euro, mentre in tutta la Lombardia la cifra arriva a sfiorare i 10 milioni.

In particolare, nell’interrogazione presentata da Fratelli D’Italia si sofferma sulla questione degli indennizzi dimezzati che vengono stanziati a favore degli agricoltori che non dispongono di una polizza assicurativa. Anche perché, sempre secondo FdI, «i pacchetti assicurativi, anche in riferimento alla protezione dal gelo, non rispondono in modo completo alle nuove richieste degli operatori agricoli, dovute principalmente ad un cambio di paradigma che ha portato ad un incremento dell’impatto e della frequenza delle gelate». Tanto da chiedere l’intervento ministeriale anche per polizze più adatte, oltreché per aumentare la dotazione alle Regioni che devono poi erogare gli indennizzi.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie