Opportunità e incentivi per le imprese con Industria 4.0

Molto partecipato l'incontro svoltosi giovedì 6 luglio a Sondrio

Opportunità e incentivi per le imprese con Industria 4.0
08 Luglio 2017 ore 08:10

Confartigianato ha organizzato un incontro sul piano Industria 4.0 a Sondrio

Opportunità da non perdere

«Una rivoluzione è in atto, sta a noi decidere se esserne i protagonisti oppure le vittime». E’ l’avvertimento col quale Christian Ramponi di Confartigianato Sondrio, ha aperto i lavori durante l’incontro dedicato a Industria 4.0. La serata ha approfondito la misura del Governo che prevede fondi e incentivi ad hoc per le imprese che decidono di investire nella digitalizzazione. Durante l’incontro sono intervenutiAndrea Trevisani, Paolo Manfredi e Damiano Pietri.

Industria 4.0

Con il termine “Industria 4.0” si vuole indicare la “quarta rivoluzione industriale” resa possibile dalla maggiore disponibilità di tecnologia a basso costo. Il piano governativo si riferisce alla possibilità di migliorare le prestazioni dei sistemi di produzione attraverso le nuove tecnologie. L’obiettivo è l’aumento della produttività, ma anche l’innalzamento della qualità dei beni realizzati senza per questo provocare un irrigidimento delle catene di montaggio. Tra le applicazioni in campo industriale trovano spazio i potenti software per la gestione della manutenzione ma anche l’impiego di dispositivi di ultima generazione come gli occhiali per la realtà aumentata a disposizione degli operai.

Ricerca, innovazione e formazione

Una sfida strutturale e sociale che va affrontata con la preparazione giusta. «Le opportunità di sviluppo per le realtà aziendali che riusciranno a coglierle sono enormi, ma richiedono un intervento a tutto tondo, con investimenti in capitale fisso e immateriale, soprattutto in ricerca, innovazione e formazione, nonché trasformazioni organizzative e una continua attenzione alle evoluzioni in corso», ha specificato Pietri ribadendo l’impegno da parte dell’associazione di categoria a creare una sempre maggiore sinergia tra i soggetti che la compongono sia a livello locale che nazionale.

Attenzione al territorio

«E’ indispensabile che al territorio arrivino tutte le informazioni necessarie che riguardano il provvedimento e allo stesso tempo le aziende territoriali possono dare il loro contributo attraverso un confronto continuo con Confartigianato», ha continuato Ramponi annunciando che a questo primo incontro – svoltosi giovedì sera – ne seguiranno altri su argomenti più specifici. «Paroloni che non devono spaventare – ha sottolineato i Trevisani – A tal fine Confartigianato ha messo online una guida pratica sulla manifattura digitale, al suo interno è illustrato come, attraverso la tecnologia è possibile migliorare il processo produttivo».

Incentivi

Per incentivare la digitalizzazione delle piccole e medie imprese, il piano governativo inserito nella legge di stabilità, come ha illustrato il Manfredi, ha messo in campo importanti agevolazioni: l’iper ammortamento al 250% e la proroga del super ammortamento al 140% per l’acquisto di beni strumentali e immateriali come software, piattaforme e applicazioni.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia