Economia
La notifica

La Banca Popolare di Sondrio supera ampiamente i requisiti MREL 2022

A partire dall'1 gennaio 2024, Bps dovrà rispettare su base consolidata un requisito MREL-TREA, esclusa la componente di requisito combinato di riserva di capitale, pari al 22,82% delle attività ponderate per il rischio e un requisito MREL-LRE pari al 5,92% dell’esposizione di leva finanziaria.

La Banca Popolare di Sondrio supera ampiamente i requisiti MREL 2022
Economia Sondrio, 24 Dicembre 2021 ore 05:45

La Banca Popolare di Sondrio comunica di avere ricevuto dal Comitato di Risoluzione Unico e dalla Banca d’Italia la notifica della nuova decisione in materia di requisito minimo di La notificafondi propri e passività ammissibili (MREL, Minimum Requirement for own funds and Eligible Liabilities).

Banca Popolare di Sondrio supera ampiamente i requisiti MREL 2022

A partire dall'1 gennaio 2024, Bps dovrà rispettare su base consolidata un requisito MREL-TREA, esclusa la componente di requisito combinato di riserva di capitale, pari al 22,82% delle attività ponderate per il rischio e un requisito MREL-LRE pari al 5,92% dell’esposizione di leva finanziaria.

Dall'1 gennaio 2022, trovandosi già oggi la banca in una condizione pienamente conforme ai requisiti disposti a regime, Bps è chiamata a rispettare su base consolidata un requisito intermedio MREL-TREA, esclusa la componente di requisito combinato di riserva di capitale, analogo a quello sopra indicato e un requisito intermedio MREL-LRE pari al 5,90% dell’esposizione di leva finanziaria. Non sono stati attribuiti dalle Autorità requisiti addizionali di subordinazione.

Sulla base dei dati al 30 settembre 2021, il Gruppo Banca Popolare di Sondrio presenta coefficienti che si attestano ampiamente oltre le suddette soglie. In particolare, il MREL-TREA è pari al 29,09%, mentre il MREL-LRE è pari al 10,06%.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter
Necrologie