Economia
Sindacato

La First Cisl Banca Popolare di Sondrio ha celebrato il primo congresso

La delegazione è conscia di affacciarsi a un futuro incerto ma prosegue nella strada del dialogo e della fiducia, seppur con una dose di malinconia pensando a ciò che la Banca Popolare è stata per i territori e per i dipendenti.

La First Cisl Banca Popolare di Sondrio ha celebrato il primo congresso
Economia Sondrio, 14 Dicembre 2021 ore 10:22

Lunedi 13 dicembre 2021 presso la CISL di Milano via Tadino, sala Brodolini si è celebrato il primo congresso First Cisl Gruppo Banca Popolare di Sondrio.

I delegati al Congresso, in collegamento con il segretario nazionale con delega Mauro Fanan ed in presenza del segretario generale della Lombardia Andrea Battistini, hanno eletto il Direttivo di FIRST CISL Gruppo Banca Popolare di Sondrio che, a sua volta, ha confermato Stefano Flematti nella carica di Segretario Generale e Valeria Siniscalchi e Gabriele Rossi come componenti della Segreteria.

Nel congresso il punto sulla trasformazione della Bps in Spa

Nel corso del congresso, oltre al rinnovo delle cariche statutarie, sono state affrontate importanti tematiche, in particolare si sono approfondite quelle legate al prossimo futuro della Banca Popolare di Sondrio e alle possibili dinamiche societarie conseguenti alla trasformazione in Spa quali fusioni o partnership con altri gruppi; tali dinamiche societarie potrebbero avere ripercussioni anche nei rapporti sindacali aziendali, finora estranei a problematiche presenti in altre realtà bancarie e ad oggi caratterizzati dalla possibilità di un dialogo costante che ha contribuito a costruire e mantenere nel tempo un contratto integrativo di qualità e premi di produzione tra i più alti nel settore.

Dialogo con una dose di malinconia per quel che è stata la Bps

È stata sottolineata durante i lavori l’importanza di aver raggiunto la recente intesa tra le sigle sindacali di riunire le forze in un solo tavolo negoziale, obbiettivo più volte dichiarato e sostenuto dalla delegazione First Cisl. La delegazione è conscia di affacciarsi a un futuro incerto ma prosegue nella strada del dialogo e della fiducia, seppur con una dose di malinconia pensando a ciò che la Banca Popolare è stata per i territori e per i dipendenti.

Necrologie