Economia

La Giunta comunale incontra i vertici di Coldiretti

Fondamentale creare sinergia con le rappresentanze dei vari settori produttivi commerciali, artigiani e industriali.

La Giunta comunale incontra i vertici di Coldiretti
Economia Sondrio, 27 Ottobre 2018 ore 14:12

Il sindaco di Sondrio Marco Scaramellini annuncia: "Grande attenzione al mondo dell'agricoltura."

Importante calendarizzare incontri con le diverse categorie

Un confronto produttivo, con l’obiettivo di lavorare insieme per migliorare la città. La Giunta del Comune di Sondrio ha incontrato i rappresentanti di Coldiretti per condividere progettualità per il territorio sondriese, e non solo, e rispondere alle esigenze del mondo agricolo.

“Ringrazio Coldiretti per questo incontro – commenta il sindaco di Sondrio, Marco Scaramellini – che si inserisce nella serie di confronti con tutte le associazioni di categoria. Un dialogo che non vogliamo sia sporadico, ma che speriamo diventi una buona abitudine. Abbiamo infatti intenzione di calendarizzare una serie di incontri con le categorie, fino ad arrivare ad un tavolo di confronto per affrontare problemi ed
esigenze. L’Amministrazione comunale – conclude il primo cittadino – pone grande attenzione al mondo dell’agricoltura, fondamentale sia sul fronte della cura del territorio che per lo sviluppo turistico della nostra città”.

Diversi i focus elencati durante l'incontro

La presidente di Coldiretti, Silvia Marchesini, ha portato all’attenzione del sindaco e della Giunta di Sondrio, davanti al consiglio provinciale della Coldiretti, i punti focali per il rilancio del territorio e dell’agricoltura, chiedendo anche il sostegno del Comune di Sondrio per trovare le soluzioni. Si è parlato della necessità del recupero dei vigneti storici, della richiesta per esempio di avere cantine vicino ai vigneti in alcune aree del territorio, del miglioramento del sistema di irrigazione, del rilancio della filiera bosco-legno, del recupero dei terreni del demanio. Senza dimenticare l’attenzione che bisogna riservare all’imprenditoria giovanile. Si è inoltre parlato del mercato agricolo coperto di prossima apertura in piazzale Bertacchi, importante non solo come vetrina dei prodotti agricoli, ma anche per lo scopo socio-culturale che deve assumere.

“Il Consiglio della Coldiretti ha molto apprezzata la volontà di fare sinergia con le rappresentanze dei vari settori produttivi commerciali, artigiani e industriali – afferma Silvia Marchesini -. L’agricoltura non è fine a se stessa, ma stimolo all’economia della comunità, è rispetto e manutenzione del territorio ed è traino per il turismo”.

Seguici sui nostri canali
Necrologie