La Valle alla conquista dell'Europa con Taste the Alps

Grande soddisfazione per il finanziamento accordato dall'europa

La Valle alla conquista dell'Europa con Taste the Alps
Economia 04 Novembre 2017 ore 04:27

La Valtellina alla conquista dell'Europa. L'unione Europea infatti ha accordato al Distretto Agroalimentare di Qualità della Valtellina un finanziamento di oltre 870mila euro per il progetto “Taste the Alps”, somma che va a coprire il 70% del costo dell'iniziativa che prevede un investimento di 1,25 milioni di euro.

Taste the Alps

«E' un risultato importante e un po' ci inorgoglisce visto che in per l'Italia ne sono stati scelti solo tre e uno di questi è il nostro», ha commentato Attilio Tartarini, durante la presentazione ufficiale dell'ambizioso progetto che intende contribuire ad allargare i confini di conoscenza dei prodotti tipici della nostra provincia operando in Italia ma soprattutto all'estero e puntando con forte intensità su Francia e Germania. Il Distretto assieme ai Consorzi di bresaola, dei formaggi, mele, pizzoccheri e vini ha messo a punto un programma triennale per la realizzazione di eventi e campagne informative rivolte ad ampliare il mercato per i nostri prodotti tipici. che nell'export ancora trovano una fetta marginale del proprio business.

Export da far crescere

«Solo per i vini possiamo parlare di un mercato estero importante, il 40% della produzione infatti va oltre i confini nazionali; per la bresaola i dati si fermano all'8% mentre per formaggi mele e pizzoccheri le quantità sono molto marginali», l'osservazione di Tartarini. E Marco Chiapparini ha aggiunto: «I dati sono destinati a crescere, abbiamo innumerevoli eccellenze e con “Taste the Alps” riusciremo a comunicarle al meglio raggiungendo sempre più consumatori».Per farlo servirà convincere i buyer di ristoranti e grande distribuzione attraverso la partecipazione a convention di settore come il Salone del Gusto di Torino, il Sial di Parigi, l'Anuga di Colonia, il Fruit Logistic di Berlino e Prowein di Dusseldorf.

Comunicazione 2.0

«Ci impegneremo nello sviluppare una efficace comunicazione - ha rivelato Paola Dolzadelli - Costituiremo un ufficio stampa dedicato che produrrà costantemente contenuti per il nuovo sito web e i social network, porteremo giornalisti e influencer a visitare la nostra terra in modo che, attraverso le loro testimonianze sulle nostre eccellenze, suscitino curiosità nei consumatori».

Valorizzare il territorio

«”Taste the Alps” è un progetto fantastico, mostra la costante volontà dei diversi consorzi di lavorare in maniera sinergica al fine di valorizzare al meglio il territorio» ha concluso i presidente del Distretto Franco Moro.

Necrologie