I Maestri del Lavoro premiano cinque studenti meritevoli

Cinque giovani hanno ricevuto una borsa di studio

I Maestri del Lavoro premiano cinque studenti meritevoli
Economia 02 Ottobre 2017 ore 17:00

Con l'invito a mantenere alto il loro interesse e impegno, il Consolato dei Maestri del Lavoro ha premiato cinque studenti meritevoli.

La consegna nella Sala dei Balli

Nella splendida cornice della Sala dei Balli di Palazzo Sertoli a Sondrio si è svolta oggi la cerimonia per la consegna dei premi. Ad accogliere gli studenti accompagnati dalle loro famiglie c'erano Tiziana Colombera per la Fondazione Creval, Roberto Corona, Console a Sondrio per i Maestri del Lavoro, il Prefetto Giuseppe Mario Scalia, Marcella Fratta per il Provveditorato e il Maestro del Lavoro, Stefano Tirinzoli.

I premiati dai Maestri del Lavoro

Le borse di studio, del valore di 400 euro e rese possibili grazie al contributo di Fondazione Creval, Fondazione Aem e BIM dell'Adda, sono state assegnate in base ai meriti scolastici dei ragazzi segnalati dai loro insegnanti e dirigenti scolastici. Ecco i premiati: Elisa Cantoni dell'istituto comprensivo M.Anzi di Bormio. Sara Zubiani dell'istituto comprensivo di Grosio. Gabriele Graziano dell'istituto comprensivo di Sondrio Centro. Luca Gianoli dell'istituto comprensivodi Aredenno. Natan Spini dell'dell'istituto comprensivo Damiani di Sondrio

Necrologie