Economia

Manutenzione del territorio: Scaramellini incontra Fontana

Il presidente dell'Ordine Ingegneri Sondrio è stato anche scelto come vice presidente della Scuola di Formazione.

Manutenzione del territorio: Scaramellini incontra Fontana
Economia 26 Aprile 2018 ore 13:11

Il presidente dell’Ordine Ingegneri Sondrio, Marco Scaramellini, ha incontrato a Milano il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana. Al centro dell'incontro la manutenzione del territorio.

Gli ingegneri per la prevenzione del dissesto idrogeologico

"Con Fontana abbiamo parlato dell’importanza della manutenzione diffusa e permanente -  dice Scaramellini, che tra l’altro in materia di assetto idrogeologico e della protezione civile ha ricevuto una specifica delega da parte della Croil (Consulta Regionale Ordini Ingegneri Lombardia) -. In particolare, ho ricordato al presidente Fontana che a questo proposito è stato sancito un protocollo di intesa tra  Croil e Regione sotto la presidenza di Roberto Maroni e che si spera in un rinnovo dell’accordo anche per questa legislatura regionale".

Anche la formazione al centro dell'attenzione

Altro tema sul quale l’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Sondrio ha da tempo deciso di investire non poche energie è quello della formazione. È proprio in virtù di un impegno andato ben oltre i confini di Valtellina e Valchiavenna che il Consiglio Nazionale degli Ingegneri ha conferito a Marco Scaramellini la nomina a vice presidente della Scuola di Formazione che fa capo allo stesso consiglio. L’incarico al presidente degli ingegneri della Provincia di Sondrio è stato dato nel corso della seduta di insediamento dell’ente e suona come un premio per la vivacità e la propositività dei professionisti valtellinesi. È lo stesso Scaramellini a sottolinearlo e a voler spartire la soddisfazione dell’incarico con tutti i suoi colleghi: "Sono onorato della prestigiosa nomina, che mi vede vice presidente di un organismo nazionale di alto profilo. I meriti sono da condividere con tutti gli iscritti dall’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Sondrio e con tutti gli Ordini lombardi. Ringrazio il Consiglio Nazionale degli Ingegneri e cercherò di portare il mio contributo nel campo della formazione".

 

Seguici sui nostri canali
Necrologie