Olivicoltura e zafferano, corso alla Fojanini

Quattro serate per studiare due colture sempre più diffuse

Olivicoltura e zafferano, corso alla Fojanini
Economia 09 Novembre 2017 ore 11:25

La Fondazione Fojanini propone un corso dedicato a olivicoltura e zafferano. Sono due colture che si stanno diffondendo anche in Valtellina.

Due colture nuove ma già di pregio

Olivicoltura e produzione di zafferano sono due settori dell'agricoltura nuovi in Valtellina. Ma già negli ultimi anni hanno dato ottimi risultati in termini di qualità. La coltivazione dell’olivo è diventata ormai una realtà anche per la nostra provincia. Iniziata all’incirca 20 anni fa, attualmente diverse superfici della fascia retica valtellinese sono interessate da questa coltura. Il clima favorevole di questo ultimo decennio ha ulteriormente favorito l’espansione di questa coltura con circa 15 000 piante stimate in provincia. Lo zafferano è una specie ormai sperimentata e collaudata sul nostro territorio. E' adatta al recupero di piccole superfici in zona retica e in grado di dare grosse soddisfazioni in termini di spezia ottenuta e relativo utilizzo in campo culinario. Soddisfazioni che sono anche economiche considerando l’elevato valore di mercato dello zafferano.

Olivicoltura e zafferano: quattro serate

Proprio per questo motivo la fondazione Fojanini ha deciso di mettere in cartellone un corso. Sono previste quattro serate di lezione. Tre saranno dedicate all'olivicoltura e una allo zafferano. Saranno trattati argomenti prettamente tecnici. Gli esperti forniranno cioè indicazioni su scelta varietale e metodi di coltivazione. In particolare per quel che riguarda gli olivi.

Il programma degli incontri

Gli incontri si tengono tutti alle 20.30 nel salone della Fojanini in via Valeriana 32 a Sondrio. Saranno soddisfatte le prime 50 iscrizioni. Il termine per le adesioni è fissato per il 16 novembre. Il corso è gratuito. Ecco il programma:

Venerdì 17 novembre
Zafferano: tecniche di coltivazione e qualità della spezia
Relatore Ivano Foianini, Tecnico della Fondazione Fojanini di Studi Superiori
Venerdì 24 novembre
Il perché dell’olivo in Valtellina: impianto, potature, concimazioni, scelta delle varietà.
Relatore Ivano Foianini, Tecnico della Fondazione Fojanini di Studi Superiori
Venerdì 1 dicembre
Le principali malattie dell’olivo con particolare riferimento alla mosca olearia, presentazione dei risultati e delle strategie di lotta adottate in questa stagione.
Relatore Mattia Franzina, Tecnico della Fondazione Fojanini di Studi Superiori
Venerdì 15 dicembre
Le rese, i frantoi, le etichette, i contenitori, gli errori... Parliamone. Approfondimenti e degustazione guidata dell’olio extravergine della Valtellina
Relatore Marco Antonucci Panel Leader, managing supervisor of CLUBalogue Academy

Necrologie