Riparte “La scuola va in montagna”

L'iniziativa è proposta da Fondazione Creval, Fondazione Bombardieri e Parco Nazionale dello Stelvio

Riparte “La scuola va in montagna”
Economia Sondrio, 20 Settembre 2018 ore 10:39

Si chiama "La scuola va in montagna" ed è un'iniziativa che consente ai ragazzi delle superiori di trascorre alcuni giorni in quota.

"La scuola va in montagna"

Nella giornata martedì 37 studenti degli Istituti Secondari di secondo grado Donegani e De Simoni Quadrio sono partiti per il rifugio Forni in Valfurva per un programma di quattro giorni di studio volto alla valorizzazione del paesaggio locale attraverso la conoscenza diretta della montagna. I ragazzi sono i vincitori del concorso "La scuola va in montagna". La prima tappa ha compreso la visita guidata al Giardino Botanico Alpino “Rezia” di Bormio, la gita a piedi al rifugio, lo studio sul campo dell’aspetto geologico e geomorfologico del territorio.

Il progetto

“La scuola va in montagna” è un'iniziativa organizzata da Fondazione Gruppo Credito Valtellinese, Fondazione Bombardieri e Parco Nazionale dello Stelvio in continuità con le esperienze in essere dal 2011. Prevede approfondimenti teorici di geologia, glaciologia, storia, letteratura, antropologia, topografia, attività escursionistiche, laboratori per la preparazione e l'elaborazione di materiale, serate di
intrattenimento con canti di montagna, filmati, testimonianze.

Necrologie