Salini e Bps rilevano Cossi Costruzioni

La banca e la famiglia Cossi avranno 18,25% delle azioni ciascuna.

Salini e Bps rilevano Cossi Costruzioni
Economia Sondrio, 03 Aprile 2019 ore 11:35

Salini Impregilo e Banca Popolare di Sondrio hanno rilevato Cossi Costruzioni.

Operazione per il rilancio di Cossi Costruzioni

Il Gruppo guidato da Pietro Salini, presente in quasi 50 Paesi, ha rilevato la partecipazione di maggioranza di Cossi Costruzioni da Società Italiana per Condotte d’Acqua, oggi in Amministrazione Straordinaria. L’accordo prevede che Salini Impregilo arrivi a detenere il 63,5% dell’azienda, che tuttavia manterrà all’interno della sua compagine azionaria la famiglia Cossi e Banca Popolare di Sondrio, ognuna delle quali
impegnata a detenere il 18,25% delle azioni. Lo scopo è il rilancio della storica azienda valtellinese che conta 170 dipendenti e ha realizzato, tra l'altro, anche la nuova Statale 38 a Morbegno.

Bps protagonista dell'operazione

Proprio la Banca Popolare di Sondrio è stata protagonista di un'operazione che prevede la ricapitalizzazione della Società da parte delle banche tramite rinuncia alla maggior parte dei propri crediti, per un valore di 24 milioni, a cui si aggiunge un prestito di  12 milioni da parte del Gruppo Salini Impregilo per mettere in sicurezza le operazioni correnti e finanziare temporaneamente il capitale circolante netto. L’operazione, supportata dalla Banca Popolare di Sondrio, costituisce un esempio concreto di come l’istituto di credito intenda interpretare attivamente e con lungimiranza un ruolo consolidato di banca del territorio, allo scopo di salvaguardare un asset imprenditoriale importante per la Valtellina, anche a livello occupazionale, e con esso le proprie ragioni di credito.

SU CENTRO VALLE IN EDICOLA SABATO 6 APRILE IL SERVIZIO COMPLETO.

Necrologie