Si è chiusa l’edizione 2018-2019 di "Sicuri in azienda"

Nel progetto di Confartigianato e Anmil sono stati coinvolti oltre duemila studenti.

Si è chiusa l’edizione 2018-2019 di "Sicuri in azienda"
Economia 31 Marzo 2019 ore 16:15

Si sono conclusi gli incontri sulla sicurezza rivolti gli studenti delle scuole superiori previsti dal progetto "Sicuri in azienda" promosso da anni da Anmil e condiviso da Confartigianato.

"Sicuri in azienda", un progetto di successo

Per le lezioni in aula il progetto ha potuto contare sulla collaborazione di alcuni partner tecnici fra cui Global System, Free Work Servizi e Imprenol. Gli istituti scolastici interessati alla formazione, sia per il primo corso generale sia per il successivo «specifico» a rischio basso sono stati 10: Agrario, Besta-Fossati, Mattei, Quadrio-De Simoni di Sondrio; Alberti di Bormio; Crotto Caurga e Da Vinci di Chiavenna; Saraceno e Romegialli di Morbegno; Pinchetti di Tirano. Le lezioni svolte hanno coinvolto oltre 2.100 studenti per un monte ore complessivo pari a 272.

In campo imprenditori e soci Anmil

Anche per l’edizione legata all’anno scolastico 2018-2019 agli incontri hanno preso parte con le loro testimonianze il presidente della sezione sondriese dell’Anmil Emilio Giacomelli e un pool di artigiani imprenditori: Francesco Gianoncelli, Giuliano Faini, Stefano Ramponi, Maurizio Del Nero e Fulvio Sosio. Con loro anche alcuni soci Anmil fra cui Andrea De Sanctis, Enzo Galigari, Luca Maraffio e Massimo Ganassa.

In maggio la premiazione del concorso

In maggio avrà luogo la cerimonia di premiazione del Concorso "La sicurezza diventa un premio", collegato al progetto. Anche l’edizione 2019 ha potuto contare sul fondamentale sostegno della Fondazione Pro Valtellina e sul contributo di alcuni enti locali.

Necrologie