Turismo in Valtellina, le imprese crescono del 15,3%

L'aumento di strutture ricettive è il più alto il Lombardia

Turismo in Valtellina, le imprese crescono del 15,3%
02 Agosto 2017 ore 11:55

Buone notizie per il Turismo in Valtellina. La provincia di Sondrio è leader in Lombardia per la crescita del numero di strutture ricettive. Sono aumentare del 15,3%.

Turismo in Valtellina da record

Sono 4.065 le strutture ricettive attive in regione, una su dodici in Italia. Sono in crescita del 6% in un anno. Crescono del +20,7% i bed & breakfast e residence. Il maggior numero di strutture alberghiere e turistiche è a Milano (1.259). Seguono Brescia con 794 imprese e Sondrio con 626. In un anno la crescita maggiore va a Sondrio (+15,3%), seguita da Varese, +9,3%. Lodi e Lecco crescono del +8%, Cremona e Monza del +6%. Lo rivela lo studio reso noto oggi effettuato dalla Camera di Commercio di Milano e dedicato al Turismo nella nostra regione.

Le strutture ricettive in Valtellina

Secondo lo studio della Camera di Commercio di Milano sono complessivamente 626. Di queste abbiamo 286 alberghi, 6 ostelli, 60 rifugi di montagna, 260 bed & breakfast o affittacamere e 14 aree camper o camping. I dati sono relativi alla fine del 2016. Nel 2015 il dato complessivo era di 543 strutture. Il peso della Valtellina a livello regionale è del 15,4%.

Il turismo in Italia: le strutture

Sono quasi 49 mila le imprese con una crescita del 5,2% in un anno. Prima Bolzano con 4.129 attività, seconda Roma con 4.106, terza Rimini con 2.069 e quarta Napoli con 2.047. Seguono Trento, Venezia e Firenze. Tra le prime dieci anche Milano che è nona. Tra le principali città Roma cresce del +14,9%.

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia