Un milione per la neve programmata

I fondi destinati alle skiarea della nostra provincia

Un milione per la neve programmata
Economia 01 Novembre 2017 ore 11:20

La Regione ha stanziato oltre un milione di euro per la neve programmata. I finanziamenti a fondo perso sono destinati alle nostre skiarea. L'annuncio è arrivato dopo il varo del progetto di legge a sostegno degli impianti.

L'annuncio dell'assessore Antonio Rossi

Ad annunciare lo stanziamento è stato Antonio Rossi, assessore regionale allo Sport e alle Politiche per i giovani. Lo ha fatto presentando la graduatoria con l'elenco dei soggetti ammessi al Bando per l'assegnazione di contributi per il sostegno alla gestione degli impianti di risalita e delle piste da sci innevate artificialmente.

"La montagna è una risorsa inestimabile"

Rossi ha affermato: "La montagna è una risorsa inestimabile del nostro territorio dal punto di vista turistico, economico, sociale e sportivo. Da sempre rappresenta una priorità della nostra amministrazione. Sostenere questa realtà vuol dire aiutare anche le comunità che la vivono. Per questo abbiamo pensato a un bando con cui concedere un finanziamento concreto per la gestione degli impianti di risalita e delle piste da sci innevate artificialmente. Ora passiamo dalle parole ai fatti e concediamo un contributo a soggetti pubblici e privati, che con il loro lavoro e la loro attività sostengono l'economia montana e di tutta la regione".

Neve programmata: ecco tutti i beneficiari

Per quel che riguarda la nostra Provincia, i fondi sono stati erogati a Livigno (460.856 euro), Aprica (284.802), Madesimo-Campodolcino (125.000), Valmalenco (100.000), Oga-Valdidentro (56.034), Santa Caterina (55.000) e Valgerola (22.376).

Ecco a cosa servono i finanziamenti

I contributi concessi a fondo perduto sono finalizzati al sostegno della gestione degli impianti di risalita e delle piste da sci con macchinari per la produzione di neve programmata. Tra le spese ammissibili i consumi di energia elettrica, quello di carburante dei mezzi per la battitura delle piste e per l'approvvigionamento idrico per la produzione di neve programmata.

 

Necrologie